laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Il Sarzana a Correggio per tornare a vincere

Più informazioni su

Sarzana di scena a Correggio contro la formazione emiliana che da due giornate si è riaffidata alle mani  di  Mattia Carboni, il condottiero che due stagioni fa condusse gli emiliani in serie A1. La formazione emiliana è una squadra temibile, certamente il miglior Correggio degli ultimi anni  che oltre ad  un attaccante come Samuele De Pietri, la scorsa stagione secondo in classifica marcatori con sessantatre reti segnate, schiera la coppia argentina formata dall’ ex Bertran e dal giovane Balmaceda. “Giovinazzo non esiste più è un capitolo chiuso – dice il Presidente Corona parlando della beffa di sabato scorso –   se vogliamo provare a fare un campionato tranquillo non possiamo più sbagliare niente. (nella foto l’ ex rossonero Victor Bertran con la maglia del Correggio).

SARZANA – La squadra di Alessandro Cupisti, reduce dalla beffa subita a Giovinazzo a diciotto secondi dalla fine , va a fare visita al Correggio Hockey che conta sei punti in classifica generale come la squadra rossonera; gli emiliani, guidati da  Mattia Carboni  che ha sostituito Paolo Ragazzi  alla vigilia della scorsa giornata di campionato sono avversari certamente ostici. Il Presidente Vezzali ha certamente allestito una buona  squadra con l’obiettivo della permanenza in serie A1 ma di fatto guardando anche all’ottavo posto in classifica che significherebbe la partecipazione ai play-off scudetto. Una campagna acquisti che ha visto uscire i due giovani di scuola Mirandola Pietro Bennati e  Filippo De Tommaso oltre all’atleta di scuola correggese Simone Gallo. Il mercato ha visto l’arrivo della coppia argentina composta da Victor Bertran e Federico Balmaceda oltre al giovane talento emiliano Andrea Beato. Gli emiliani arrivano a questa gara reduci dalla vittoria casalinga contro il Prato, prima diretta televisiva della stagione 2014-2015. Ma parlando della partita di sabato sera il presidente sarzanese Corona ammonisce chi pensa che la partita di Correggio sia una formalità come la scorsa stagione per la formazione di  Alessandro Cupisti: “Dobbiamo provare a vincere e non sarà facile,  questo non è più il Correggio della scorsa stagione  questa è una formazione di tutto rispetto che può giocare alla pari con tutti – continua Corona – la formazione emiliana ha giocato delle buone gare, ha due ottimi stranieri; inoltre ha nel suo roster un attaccante come Samuele De Pietri, secondo in classifica marcatori con sessantatre reti segnate la scorsa stagione, che come ho detto in varie occasioni farebbe comodo a moltissime big di questo campionato”. I precedenti tra Hockey Correggio e Carispezia Hockey Sarzana sono solamente quattro per la serie A1 con quattro vittorie da parte dei rossoneri; gli altri precedenti riguardano la serie A2 con sfide infinite e con la prima promozione in serie A1 conquistata a braccetto nel 2009. Ma veniamo alla rosa dei biancorossi del Presidente Vezzali, partendo dalla “star” di questa formazione: Samuele De Pietri , stecca d’oro due stagioni fa in serie A2 con 61 reti segnate, la scorsa stagione in serie A1 secondo in classifica marcatori con 63 reti. Poi la coppia argentina: Victor Bertran, il grande ex della sfida di sabato, un solo anno a Sarzana ma certamente uno dei giocatori più amati dalla tifoseria rossonera, dopo Seregno e Trissino lo scorso anno a Giovinazzo con 15 reti segnate, con lui Federico Balmaceda  attaccante scuola UVT nazionale under 20 ai mondiali di Barcelos in Portogallo, attaccante di razza 11 reti segnate sino ad ora. A seguire il capitano, difensore e uomo d’esperienza  Andrea Bonucchi,  classe 1984. Altre facce nuove e ottimi elementi nelle frecce di mister Carboni sono il modenese Andrea Beato, classe 1994 scuola Amatori Modena, buona esperienza nelle nazionali giovanili, Vincenzo Siberiani giocatore scuola Giovinazzo e il giovanissimo Marco Malagoli ; a difendere la porta emiliana c’è stato il rilancio dopo sei mesi d’inattività di Marco Pellacani classe 1993 portiere scuola Mirandola con moltissime partecipazione ad Europei e Mondiali giovanili, chiudono la rosa l’atleta scuola correggese Stephan Orfei e il secondo portiere Mattia Resigno. Nella gara contro  il Correggio  i rossoneri cercheranno di tirare fuori una prova d’ orgoglio per mettersi alle spalle  la sconfitta di sabato. Un successo proietterebbe i sarzanesi alla partita di sabato prossimo al Vecchio Mercato contro il Pieve 2010 con il piglio giusto.  La squadra rossonera si è allenata con molta concentrazione per tutta la settimana, mister Cupisti ha lavorato moltissimo sull’aspetto psicologico dei suoi ragazzi dopo la sfida sfortunata di Giovinazzo.

Si giocherà oggi Sabato 22 Novembre alle 20.45 al Palazzetto dello sport di Correggio. Arbitri il Sig. Fronte (NO) il Sig. Silecchia (BA), ausiliario Sig. Davoli (RE).

Più informazioni su