laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Rifiuti, parcheggi e sicurezza

Più informazioni su

Massimiliano Giampedroni, Presidente della Consulta del Centro Storico

SARZANA – Si è svolta la riunione del Consiglio della Consulta del Centro Storico. All’’ordine del giorno tra i tanti punti il problema della raccolta di rifiuti. La percezione dei cittadini è che il servizio venga svolto a singhiozzo, non sempre la raccolta specie dei rifiuti differenziati come il cartone viene svolta e i materiali rimangono sui marciapiedi per giornate intere. Moltissimi i bidoni  hanno poi  il meccanismo di apertura a pedale rotta e questo incentiva la cattiva pratica di alcuni di depositare la spazzatura a terra. Abbiamo  persino proposto all’Amministrazione comunale, visto che i prossimi giorni Marinella passerà alla raccolta porta a porta e quindi i bidoni per la raccolta dei rifiuti e quelli per la raccolta della carta e vetro saranno rimossi da ACAM Ambiente e portati via, che vengano destinati alla sostituzione di quelli maggiormente danneggiati.
Molti di quei bidoni sono in ottime condizioni ed è giusto vengano riciclati sul nostro territorio.

Benchè le risposte al piano della sosta proposte dei residenti del Centro Storico siano state quasi del tutto recepite auspichiamo, come abbiamo già formalizzato, che si decida con celerità a fare in modo che i residenti in nella ZTL del centro storico possano di nuovo parcheggiare in Piazza Don Ricchetti e Zappa; li non è necessario aspettare che il gestore della sosta attivi le procedure informatiche necessarie a rilasciare pass o abbonamenti, basta una circolare ai chi controlla le aree di sosta.

Le maggiori criticità vengono però segnalate sull’attività della Polizia Locale, o sarebbe meglio dire quelle attività che non vengono fatte. I cittadini percepiscono una sempre maggiore assenza sul territorio degli agenti. È possibile non riuscire a trovare soluzioni per potenziare in servizio di presidio del territorio? Perché non pensare ad un Corpo di Polizia Locale associato a livello della Val di Magra? Perché non provare a riunire i comuni di Sarzana, Castenuovo Magra, Ortonovo, Arcola, Santo Stefano Magra; tanti comandi che offrono sicurezza con orari da ufficio ma che sono completamente assenti proprio quando servirebbero di più, la notte e i fine settimana. La collaborazione con il solo Comune di Ameglia non ha risolto i problemi e di fatto non ha migliorato il servizio.

Fissata anche la data per la prossima Assemblea pubblica, il 4 dicembre presso la Sala della Repubblica,  li i cittadini potranno venire a confrontarsi con i problemi della città.

Più informazioni su