laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Gli eventi in calendario delle “Giornate del benessere” a Ceparana

Più informazioni su

CEPARANA – La manifestazione sostenuta dalle associazioni del network “BenEssere….. in movimento” , nell’occasione  A.D.A. , A.L.I.Ce La Spezia, la P.A. “Croce Oro” di Ceparana , l’Associazione Pertini, con la collaborazione della Società di Medicina Generale (SIMG) Giovani  , il patrocinio dell’ASL 5 e del Comune di Bolano, ha messo in calendario per la settimana in corso i seguenti eventi:
Gli “Incontri del BenEssere” presso il Centro Sociale di Ceparana in via Fermi dalle 16,00 alle 18,00
martedì 25 Novembre: Claudia Danesi, psicologa, psicoterapeuta.
venerdì  28 Novembre: Cristina Forma ins. educazione motoria, esperta di ginnastica posturale .
Sabato 29 NOVEMBRE “Prevenzione ….in movimento” presso la sede della P.A. “Croce Oro” di Ceparana sita  in  via Feletta  a Ceparana dalle ore 10,00 alle 13,00 :
Controlli dei fattori di rischio per le patologie cardio e cerebrovascolari .Saranno effettuati gratuitamente controlli chimico-clinici e antropometrici e, per i più a rischio, ecodoppler dei vasi sovraortici.

“Il nostro obbiettivo- riferisce il dr Gian Pietro Montanari, coordinatore del network – é quello di capillarizzare il più possibile nella popolazione la conoscenza dei nostri fattori di rischio, sia quelli non modificabili che quelli  modificabili, per le patologie cardiovascolari, dismetaboliche e  correlate- Il fine è di rendere così  più facile a ciascun cittadino e, conseguentemente,  al proprio medico di fiducia il compito di prevenire, curare e, quando necessario, limitare le conseguenze di tali patologie, che hanno un peso rilevante sia sulla vita delle persone e delle famiglie che sui costi della sanità”.
“Bisogna diffondere – continua Montanari – nella popolazione di ogni età la consapevolezza che ognuno di noi può essere il protagonista del proprio percorso di salute e quindi , a seguire, di quello della propria famiglia e della comunità in cui vive ed opera”.

Più informazioni su