laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Nasce la Prima Stagione Teatrale di Danza e Balletto

Più informazioni su

Il Circolo Culturale “G. Fantoni Lunigiana” in collaborazione con Teatro Civico La Spezia, Al. Ba Srl e D’Angel Associazione

LA SPEZIA – Il Circolo Culturale G. Fantoni Lunigiana in collaborazione con il Teatro Civico di La Spezia, dà inizio alla prima stagione teatrale di danza e balletto all’interno del cartellone 2014-2015, con una programmazione di rilievo nazionale e internazionale e una formula di abbonamento dedicato. Una scelta voluta e condivisa dalle istituzioni, che nasce dalla consapevolezza che la danza e il balletto costituiscano una risposta attenta alle esigenze di un pubblico sempre più appassionato all’arte coreutica. Facendo eco alla stagione del Teatro Carlo Felice di Genova, che da quattro titoli di balletto è passato a dieci nella stagione in corso, il Civico di La Spezia e il Circolo Fantoni costruiscono una proposta di grande attrattiva, che coniuga il balletto classico puro con le più innovative tendenze del moderno e contemporaneo.

La stagione si apre all’insegna del classico il 4 gennaio con Schiaccianoci del Balletto di Mosca La Classique e prosegue il 24 gennaio con un Gala d’impronta neoclassica che porta in scena i giovani talenti delle compagnie internazionali: Danzatalenti, con Balletto di Siena, Balletto Teatro di Torino; Balletto di Milano e Compagnia Cosi-Stefanescu. Il 30 gennaio è invece di scena Il vestito di Marlene, un incontro tra musica rock, suonata dal vivo dai Marlene Kuntz, e la danza di Mvula Sungani Company, mentre il 17 febbraio la storica compagnia Aterballetto sarà a La Spezia con Don Q. – Don Quixote de la Mancha. La stagione si chiude il 27 febbraio con un altro titolo di successo: il gran gala Cigno Nero che vede in scena ballerini del N.Y. City Ballet, del Teatro alla Scala di Milano, dell’Opera di Roma, dell’Opera de Paris e l’étoile Giuseppe Picone.
“Crediamo nel linguaggio universale della danza – afferma il presidente dell’istituzione per i Servizi Culturali di La Spezia Roberto Alinghieri – un’arte sempre più seguita dal nostro pubblico, molto vicina alle nuove generazioni”.  Fra gli spettatori che hanno mostrato di apprezzare i titoli di balletto delle stagioni passate infatti figurano molti giovani. 

La prima stagione di balletto del Teatro, in una città che conta numerose scuole di danza ed è stata vivaio di nomi internazionali quali Jacopo Godani, attuale erede di William Forsythe a Francoforte e Michela Lucenti, una delle voci più rappresentative del teatro danza, intende perciò rappresentare una risposta attenta e puntuale alle esigenze del territorio.
Tra gli eventi collaterali, anche un workshop di danza classica e contemporanea per gli allievi delle scuole di La Spezia e circondario. Si svolgerà sul palcoscenico del Teatro Civico il 14 gennaio e sarà condotto da Marco Batti, direttore e coreografo del Balletto di Siena. Gli allievi più dotati potranno ricevere borse di studio per l’Accademia che fa capo alla Compagnia.

Insomma, l’intento delle istituzioni è far diventare La Spezia una città dove le proposte teatrali siano significative della contemporaneità e della qualità.

Più informazioni su