laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Giornata di mobilitazione nazionale dei lavoratori delle costruzioni

Più informazioni su

LA SPEZIA – Oggi una delegazione di lavoratori edili spezzini, ha partecipato al presidio regionale indetto per la “Giornata di mobilitazione nazionale dei lavoratori delle costruzioni” dai sindacati di Fillea, Filca e Feneal.
Scopo della mobilitazione è quella di denunciare la forte crisi che attanaglia il settore che ha portato a perdere 5000 posti di lavoro in tutta la Liguria e ben più di 1000 nella sola nostra provincia e della totale assenza del Governo e delle istituzioni sulle risposte a quelle che sono le esigenze delle migliaia di famiglie che vivono grazie all’edilizia.

Ad oggi a fronte di investimenti pubblici pressoché nulli, le richieste dei lavoratori sono ad esempio quelle invece di puntare sulle infrastrutture nazionali e locali come ad esempio il III lotto dell’Aurelia o la Pontremolese, le quali oltre a fornire occupazione diretta ed indiretta a centinaia di lavoratori, potrebbero dare anche un vero ammodernamento alla rete di servizi a cui non si può più rinunciare, o su investimenti che mettano in sicurezza il territorio dal punto di vista idrogeologico, che è invece sempre più trascurato.
I lavoratori edili credono nel lavoro sano, nella sua regolarità e legalità, non credono quindi che le scelte di abbassare le tutele, di depotenziare il DURC sia la strada giusta per poter uscire dalla crisi che è sempre più una crisi sociale e che loro sono stanchi di dover subire.

Più informazioni su