laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Le scuole spezzine partecipano alla Settimana Unesco per lo sviluppo sostenibile

Più informazioni su

Grazie al progetto Play Energy di Enel, che ha aderito alla Settimana UNESCO di educazione allo sviluppo sostenibile 2014, gli studenti delle scuole spezzine Jean Piaget,  2I Giugno e Fontana hanno partecipato ad una lezione sulla cultura della sostenibilità.


 
LA SPEZIA – Le tre scuole spezzine, Jean Piaget,  II Giugno e Fontana, sono tra gli istituti selezionati per la Settimana Unesco di educazione allo sviluppo sostenibile nell’ambito del progetto Enel Play Energy, il concorso didattico che Enel promuove nelle scuole d’Italia e del mondo. Quest’anno sono stati organizzati 83 gli incontri in 60 scuole primarie e secondarie d’Italia per parlare di energia e sostenibilità a oltre 5.080 studenti. Un contributo importante che Enel ha voluto dare aderendo all’ultima edizione della Settimana UNESCO, in corso di svolgimento fino al 30 novembre e dal titolo Per buona educ-azione.


 
Le lezioni in classe, tenute dai tutor Enel, hanno trattato tutti gli aspetti dell'educazione alla sostenibilità, concetto centrale e trasversale dell'intero Decennio Unesco sulla sostenibilità, proclamato per il periodo 2005-2014 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. La campagna si è posta l’obiettivo di sensibilizzare giovani e adulti di tutto il mondo sulla necessità di un futuro più equo e armonioso, rispettoso del prossimo e delle risorse del Pianeta.
 

Enel, che con PlayEnergy da oltre dieci anni si impegna concretamente per l’educazione delle nuove generazioni alla sostenibilità, in Italia e all’estero, ha raccolto anche quest’anno con entusiasmo l’invito dell’UNESCO e si è fatta promotrice di numerose lezioni didattiche dedicate ai giovani di tutta Italia. Enel, da sempre impegnata per la sostenibilità, rinnova così il suo impegno verso la scuola promuovendo la diffusione di una conoscenza e di una coscienza energetica e coinvolgendo i giovani nella scoperta del mondo dell’energia.

 

Più informazioni su