laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Il Presidente della Provincia Massimo Federici eletto nel CDA di Tecla

Più informazioni su

LA SPEZIA – Il Presidente della Provincia Massimo Federici  è stato eletto tra i 5 membri (tre Province e due Comuni) del Consiglio d’Amministrazione dell’Associazione Tecla:  associazione di enti locali, che da oltre venti anni risponde efficacemente al crescente bisogno di assistenza tecnica del sistema delle autorità locali italiane su politiche e programmi europei. Il coinvolgimento del Presidente  all’interno del CdA rappresenta il riconoscimento all’attività ed ai risultati conseguiti dalla Provincia della Spezia in questo ambito.

L’elezione, che si è svolta a Roma presso la sede dell’Unione delle Province Italiane il 27 novembre nel quadro della trentesima Assemblea di Tecla, si colloca d’altra parte in un momento in cui l’Europa diviene sempre più importante per le amministrazioni locali.

Proprio il 2014 ha visto l’avvio di un nuovo periodo di programmazione finanziaria dell’UE che si svilupperà fino al 2020 e che prevede l’allocazione di ben 185,7 miliardi di euro per il finanziamento di programmi tematici diretti oltre a 32.2 di miliardi di euro miliardi destinati all’Italia nel quadro della politica di coesione, ai quali si aggiungono i fondi nazionali e regionali.

In tale contesto, Tecla si propone come soggetto in grado di accompagnare il sistema degli enti locali italiani nella lettura dei processi di programmazione e di policy dell’Unione, proponendo un modello territoriale in cui le Province e i Comuni lavorerebbero congiuntamente, mettendo in comune competenze e risorse. In tal modo, le Province potrebbero valorizzare l’importante ruolo ad oggi ricoperto in materia di Europa, mantenendo al tempo stesso il ruolo di coordinamento a servizio dei comuni che la riforma Delrio gli riconosce pienamente.

Più informazioni su