laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Mister Bjelica: “Qualche errore di troppo, questa volta nel recupero è andata male a noi”

Più informazioni su

Mister Nenad Bjelica – Foto Patrizio Moretti.

Entrambe le squadre avrebbero potuto vincere ma alla fine ha vinto il Trapani anche grazie ad un po' di fortuna, come era capitato a noi nelle ultime giornate

Mister Bjelica pregustava già un’altra vittoria “pesante” fuori casa, per di più su un campo difficile, ed invece è arrivata una sconfitta incredibile. Il tecnico spezzino non fa drammi, analizza la gara con onestà e preferisce non attaccarsi alle condizioni atmosferiche per commentare gli errori dei suoi: “Entrambe le squadre avrebbero potuto vincere – commenta il mister sul sito ufficiale – ma alla fine ha vinto il Trapani anche grazie ad un po’ di fortuna, come era capitato a noi nelle ultime giornate. Su tutti e tre i gol subiti purtroppo sono state fatali delle disattenzioni, avremmo dovuto fare meglio in fase difensiva, ma ora non ci resta che complimentarci con i nostri avversari e pensare alla prossima partita“.

L’analisi poi si sposta proprio sugli errori dei singoli: “Se sbaglieranno nuovamente tra altre sedici partite sarò contento; fino a questo momento Migliore e Juande sono stati pressoché impeccabili e gli errori fanno parte del gioco. Oggi hanno sbagliato giocatori che finora non avevano mai commesso errori, purtroppo certe situazioni fanno parte del gioco e di un campionato lungo e difficile, dobbiamo accettarle e guardare al futuro con ottimismo“.

Non fa una piega il discorso del tecnico spezzino che poi analizza la gara:Quella di oggi è stata sicuramente una partita aperta, non siamo di certo felici per essere usciti sconfitti, ma sappiamo di averla persa solo al 95′, merito di un Trapani che ha sbagliato una volta meno di noi, ma se avessimo vinto non avremmo di certo rubato nulla. Nei primi quindici turni di campionato non avevamo praticamente mai subito gol negli ultimi 10′ di gioco, ma oggi ne abbiamo incassati tre che si sono rivelati fatali e la colpa è nostra, perché i gol del Trapani sono frutto di nostri errori, di mancanza di concentrazione che ci ha reso vulnerabili“.

Poi l’accenno al campionato che comunque la sua squadra sta facendo, anche se si interrompe la lunga imbattibilità: “Stiamo facendo bene ed anche oggi abbiamo dimostrato di meritare la posizione di classifica che occupiamo, pertanto è importante non abbattersi, rimboccarsi le maniche e tornare subito al lavoro per cogliere nuovi importanti risultati“.

Una precisazione sul reparto offensivo: “Una partita non si vince schierando numerosi attaccanti, ma si vince giocando in maniera equilibrata sia in fase offensiva che difensiva; abbiamo provato diversi schieramenti offensivi nel corso del campionato, forse i gol non sono tantissimi, ma a me piace vedere una squadra equilibrata ed oggi non a caso è la prima volta che i nostri avversari riescono a segnare tre reti. La Serie B è come me l’aspettavo, un campionato difficile, con gare mai scontate e tanti pareggi, dove è importante avere continuità e dove bisogna sempre essere concentrati, altrimenti i risultati stentato ad arrivare“, ha concluso Bjelica.

 

© Riproduzione Riservata
www.speziacalcionews.it/

Più informazioni su