laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Pallavolo. Zephyr a S. Martino per interrompere la serie negativa

Più informazioni su

LA SPEZIA – Zephyr Trading alla ricerca di qualche altro punto dopo cinque gare senza, oggi sabato 29/11 a San Martino in Rio-Re, avversario l’Ama che è poco sopra nella classifica del Girone D della Serie B2 maschile di pallavolo. Si gioca alle ore 17.30, alla “Bombonera” di Piazza Carnevali, per la 7.a giornata. Arbitrano Stefano Bosio e Christian Guardaroli. I valligiani partono da Santo Stefano Magra alle due/due e mezza del pomeriggio.

Il grosso interrogativo “zephyriano” riguarda ora come ora il palleggiatore, Lorenzo Tosi, il cui polso lussato è sotto le continue e scrupolose cure del medico sociale dott. Stefano Bondi. Ad ogni modo, anche in caso di recupero, si tratterà di un alzatore che in tali condizioni non ha potuto allenarsi per l’intera settimana e se no dentro il “bocia” Stefano Paletti.

Per il resto squadra al completo: «Meno male – commenta con una punta di amarezza mister Andrea Marselli con riferimento alla ristrettezza del parco-giocatori rossoblu – perché qui quando  mancano un paio di giocatori vuol dire che già fa difetto quasi mezza squadra».

Per fortuna che è intanto rientrato dall’ennesima navigazione De Rosa e non solo, ma il centrale dovrebbe godere adesso di una prolungata permanenza alla Spezia, cosa che dovrebbe consentire a Felice di “cominciare finalmente a lavorare per davvero” per usare l’espressione dello stesso allenatore.
Altro interrogativo piuttosto, però di altro genere, concerne il ruolo di opposto dopo che nella seconda metà del match contro Grosseto è stata data una “chance” a un positivo Riccardo Baldassini; in luogo di un Giovanni Perissinotto un po’ deludente in sede di realizzazione (ma il problema sta anche nel fatto che la disponibilità di Baldassini e' limitata a causa di impegni di lavoro).

Nella foto, Giovanni Perissinotto alla schiacciata contro l’Invicta Grosseto, sullo sfondo coach Andrea Marselli

Più informazioni su