laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Europei di Calcio per Ipovedenti alla Spezia

Più informazioni su

GENOVA – Campionati europeo di calcio a cinque per ipovedenti in programma alla Spezia dall’11 al 14 dicembre 2014. La manifestazione è stata presentata in mattinata in Regione Liguria, presenti gli assessori allo sport Matteo Rossi e, per il Comune della Spezia, Patrizia Saccone, insieme con il Coni e gli organizzatori.

I Campionati Europei Ibsa  Calcio a 5 Ipovedenti sono svolti da giocatori che hanno un deficit visivo che impedisce loro di giocare a calcio tradizionale, ma che hanno qualche residuo visivo e non possono giocare nella categoria B1 (Non Vedenti).
I B2 sono giocatori che hanno una disabilità visiva notevole, mentre i giocatori B3 hanno un deficit visivo meno grave. I giocatori sono sottoposti a un esame oculistico, per determinare la loro classe. Le prime gare internazionali hanno avuto luogo a Barcellona, in Spagna, nel 1997 (Campionati europei) e a Campinhas, in Brasile, nel 1998. Da allora i campionati regionali e mondiali si sono svolti regolarmente.

L'Europa è la regione più forte nel calcio B2 / B3. Agli ultimi campionati europei in Turchia nel 2012, hanno gareggiato 7 paesi.
La manifestazione si svolgerà a La Spezia dal 11 al 16 maggio presso il Palazzo dello Sport come da calendario allegato.
Le squadre partecipanti sono 7: Russia, Ucraina, Austria, Gran Bretagna, Turchia,Spagna e Italia.
La manifestazione ha avuto il sensibile avallo dell’Assessorato allo Sport del Comune di La Spezia che si è prodigato per favorire la concessione del Palazzetto e dei suoi locali che sono stati concessi da Attiva sport utility nuovo gestore dell’impianto.

Altri importanti partner hanno permesso che l’evento si potesse svolgere: la Croce Rossa di La Spezia, Unione Italiana Ciechi, l’Inail, la Marina militare che provvederà ai trasporti, il Parco 5 Terre con i suoi prodotti tipici, Decathlon con gadget e la FIGC Liguria che provvederà al reperimento Arbitri e la fornitura dei palloni.

Più informazioni su