laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Festività di Santa Barbara 2014 al Comando provinciale dei Vigili del fuoco

Più informazioni su

LA SPEZIA – Giovedì 4 dicembre presso il Comando provinciale dei Vigili del fuoco, sito in via Antoniana 10, si svolgerà la festività di S. Barbara protettrice dei Vigili del fuoco.
La cerimonia avrà inizio alle 9.15 con la deposizione di una corona presso il monumento che ricorda i caduti del comando e proseguirà con la Santa Messa. Alle due funzioni sono state invitate tutte le autorità della Provincia.
 
La funzione religiosa sarà officiata dal Vescovo di La Spezia, Sarzana e Brugnato s.e. Luigi Ernesto Palletti.

 
Al termine seguirà una breve relazione sui servizi resi alla cittadinanza dal Comando provinciale svolta dal Comandante Provinciale ing. Gaspare Fundarò.
 
I dati relativi al periodo 1/1/2014 30/11/2014 sono i seguenti:
 
Interventi. Sono stati svolti dalle sedi di La Spezia, Porto mercantile, Brugnato, Sarzana, Levanto, Soviore, attivato dal 12 agosto al 31 agosto di quest’anno, complessivamente 3591 così ripartiti:
o 12 % incendi
o 7 % incidenti stradali, rimozioni ostacoli al traffico e recuperi
o 2 % dissesti statici
o 6 % danni d'acqua
o 73 % altri interventi.

Prevenzione incendi. Sono state svolte le seguenti attività:
o n. 60 valutazioni progetti e deroghe
o n. 163 valutazioni formali di SCIA con n. 70 sopralluoghi sia per verifica SCIA che per attività ispettiva
o n. 278 attestazioni rinnovi e volture pratica di prevenzione incendi

– Polizia giudiziaria. Sono state istruite:

o n. 97 pratiche di polizia giudiziaria di cui:
o n. 7 notizie reato
o n. 36 comunicazioni reato
o n. 35 attività svolta per segnalazioni e/o esposti
o n. 4 attività delegate dalla A.G.
o n. 10 controlli serbatoi GPL

– Vigilanza antincendi. Sono stati svolti:
o 144 servizi di vigilanza in locali di pubblico spettacolo, porti, esposizioni e mostre con il coinvolgimento di circa 700 unità.

– Formazione esterna antincendi.
o Sono state svolte n. 15 sessioni di esami di abilitazione di addetto antincendio con n. 269 attestati rilasciati.

– Formazione professionale. Sono state svolti:
o 9 corsi antincendio navale (con impiego del simulatore) cui hanno partecipato 78 unità; tra questi uno per il personale di Ancona e uno per il personale di Livorno
o 5 corsi provinciali (radiometria, autoprotezione acquatica, tas, sala operativa, guida fuoristrada) che hanno abilitato 42 unità; 1 corso di patenti terrestri di 4° grado che verrà ultimato il 5 dicembre con 7 partecipanti
o 1 corso regionale dissesti statici e puntellamenti che ha abilitato 2 unità
o 4 corsi nazionali (istruttore patenti terrestri, dissesti statici e puntellamenti, statistica e atmosfere potenzialmente pericolose) che hanno abilitato 1 unità operativa e 4 funzionari tecnici
o entro il 2014 verranno svolti due corsi uno di patenti nautiche e uno antincendi navale



– Iniziative interistituzionali. Sono state svolti, anche con la collaborazione della sezione provinciale dell’Associazione Nazionale VVF:
o 31 incontri con scolaresche “Progetto ERINAT”
o 32 prove di evacuazione                        “
o 10 visite guidate scolaresche
o 2 prove di evacuazione (scuola e azienda) “Settimana della sicurezza”
o 4 incontri con i bambini delle scuole materne progetto “ambiente sicuro infanzia”

– Esercitazioni. Sono state svolti, con il coordinamento della Prefettura:
o Esercitazione in galleria ferroviaria per posti di comando
o Esercitazione complessa in mare “Triage marino”
o Esercitazione coordinata dalla prefettura per comunicazioni tra COM
o 2 esercitazioni semestrali portuali dirette dalla Capitaneria di Porto ed una da effettuare entro l’anno
o Entro l’anno si svolgerà un’esercitazione in galleria autostradale
o Partecipazione alla rassegna fieristica del soccorso rianimazione e pronto soccorso dal 4 al 6 aprile con la presenza di autorità regionali e nazionali

– Automezzi ed attrezzature. Sono stati acquisiti:
o n. 1 APS Volvo
Quest’anno personale del Comando si è distinto per interventi in cui la dedizione al dovere e la professionalità hanno segnalato i vigili del fuoco della Spezia nelle cronache e tra le istituzioni; in particolare:
– in data 7 e 8 luglio 2014 si è verificato il naufragio di uno yacht per avverse condizioni atmosferiche; gli occupanti aggrappati a degli scogli della diga foranea in condizioni precarie sono stati soccorsi e salvati dai sommozzatori, guida Soccorso acquatico di superficie e conduttori navali che hanno raggiunto il posto celermente grazie alla tempestiva uscita della motobarca condotta dal personale specialista del porto; il tutto coordinato dagli operatori a ciò preposti della sede centrale; di questo intervento è stata disposta la trasmissione degli atti al Capo del Corpo per il seguito che egli vorrà dare;

– in data 26 marzo in località Cento croci una persona si è chiusa all’interno della propria vettura aprendo la valvola di una bombola di gpl; il personale intervenuto a seguito di segnalazione dei Carabinieri riusciva a frantumare il vetro posteriore e a porre in salvo l’aspirante suicida privo di sensi e ad estrarre la bombola ancora aperta e metterla in sicurezza; per questo intervento è pervenuto l’apprezzamento del Capo del corpo;
 

– in data 20 febbraio un incendio doloso coinvolgeva quattro autovetture ed una motocicletta nonché l’appartamento sovrastante il luogo dell’incendio; il personale del distaccamento di Sarzana riusciva ad evitare l’esplosione di una delle autovetture alimentata a gas cosa che avrebbe provocato ben altri danni per cose e persone e non ultimo ai soccorritori;

La Sezione dell’associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco della Spezia ha allestito una esposizione di documentazione storica di eventi e atti inerenti il Comando che si può vedere nell’aula magna i due eventi suddetti.
Al termine della cerimonia è prevista una “pompieropoli”, destinata ai bambini della scuola primaria, gestita dalla Associazione, col supporto del personale in attività.

Più informazioni su