laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Seatec: torna la Rassegna Internazionale di tecnologie, subfornitura elettronica e design per yacht, navi e vela

Più informazioni su

Qualità delle imprese e 100% made in Italy dal 4 al 6 febbraio

CARRARA – Giunta alla 13.a edizione, SEATEC (SEA TECHNOLOGY & DESIGN) è la fiera di riferimento internazionale per chi si occupa di componentistica, meccanica e motori, motori e sistemi di propulsione, elettronica e domotica, materie prime e lavorate, progettazione e design per navi, imbarcazioni a vela e yacht.  Un appuntamento imperdibile – in programma dal 4 al 6 febbraio 2015 – per gli operatori professionali che, all’interno della rassegna, possono trovare il meglio che le imprese dell’industria  nautica e navale hanno da offrire con una qualità unica: il 100% di qualità nel cuore del made in Italy.  Il comparto della nautica, infatti, è in Italia uno dei pochi settori dove la filiera di produzione della subfornitura, ma anche comparti come quelli dei servizi e del design riescono a esprimere il sapere, l’eccellenza e la competenza delle piccole come delle grandi aziende del Belpaese.
La vicinanza con bacini di produzione che rappresentano l’eccellenza nella costruzione dei Super yacht fanno di SEATEC il contesto ideale per una rassegna specializzata del settore che si tiene a Marina di Carrara (nel complesso di CarraraFiere), a metà strada tra Livorno e Genova, un’area che comprende i distretti di Viareggio e Pisa, sedi dei cantieri nautici più prestigiosi al mondo, leader indiscussi nella produzione di grandi unità e sinonimo di qualità riconosciuto a livello globale.

A Seatec, è abbinata la 7.a edizione di Compotec, la rassegna internazionale dei compositi e delle tecnologie correlate. E’ l’unico evento trade in Italia dedicato a questo settore con un mercato cresciuto in misura significativa negli ultimi anni per quanto riguarda varie branche di applicazione, grazie allo sviluppo e la messa a punto di nuove tecnologie e alle eccellenti proprietà meccaniche dei compositi in rapporto a peso, durabilità, versatilità. Espongono a Compotec le aziende leader (produttori, distributori) ma anche università, istituti di ricerca enti e associazioni che contribuiscono a creare un'offerta di alto profilo: 80 marchi (di cui 21 stranieri) hanno partecipato all’edizione 2014.   
Seatec ospita anche la 5.a edizione di Yare – Yacht After sales & Refit Experience – l'evento dedicato al refit, comparto sempre più strategico per l'intera industria nautica italiana. Gli espositori di Yare sono aziende che si occupano di service: yacht agencies, broker, crew managers, registri di bandiera, cluster del refit, imprese di servizi. Protagonisti di YARE nel corso degli eventi che si tengono tra Viareggio e Marina di Carrara, comandanti e yacht manager di super e mega yacht (sopra i 24 mt.) invitati per incontrare le aziende partecipanti nelle due giornate dedicate agli incontri B2C – Meet the Captain e – dalla scorsa edizione -, il “Med Village”, un'area dedicata al sistema di produzione di yacht nel bacino del Mediterraneo e riservata alle imprese (componentistica, marine e porti turistici) dei paesi che vi si affacciano.
 
Da varie edizioni, SEATEC affronta il tema della sostenibilità ambientale con il GreenTec, un percorso che consente dagli espositori di segnalare prodotti e servizi che rispondono a criteri di eco compatibilità, risparmio energetico e rispetto dell’ambiente.
Rafforzano il valore commerciale e culturale di SEATEC, workshop, conferenze e seminari che arricchiscono l’offerta espositiva, assieme agli eventi di “ABITARE IL MARE”, contenitore di appuntamenti e convegni legati ai temi del design.
Hanno un ruolo importante i prestigiosi premi riservati a espositori perché rappresentano un valore aggiunto che arricchisce la kermesse: il MYDA (Millennium Yacht Design Award) presenta nuovi progetti di designer professionisti e esordienti; Qualitec Technology e Qualitec Design Awards, concorsi riservati agli espositori  per l'innovazione tecnologica e per gli oggetti di arredo che meglio concorrono alle esigenze della vita a bordo.
Il valore assoluto di SEATEC è particolarmente elevato perché oltre al momento espositivo, prevede la presenza di numerose delegazioni di operatori esteri che permetteranno agli espositori di poter partecipare a incontri B2B con potenziali buyers stranieri estremamente qualificati. Durante la scorsa edizione, si sono tenuti oltre 700 incontri tra operatori e aziende, organizzati e coadiuvati dall’CE, Agenzia per la promozione e l’internazionalizzazione delle imprese italiane. Non ultimo, uno sguardo ai dati della scorsa edizione che hanno attestato la tenuta di questa manifestazione e la conferma di Seatec come evento di riferimento nel panorama fieristico internazionale di settore. In totale, le tre principali branches della rassegna (Seatec, Compotec e Yare) hanno registrato la partecipazione di 458 marchi totali (+4% rispetto al 2013) di cui 163 esteri su una superficie complessiva di circa 21.000 mq distribuiti su 3 padiglioni espositivi. In aumento, i visitatori compresi quanti sono venuti da altri paesi extra e non comunitari: 8.346 (+ 10,5% rispetto alla precedente edizione) di cui l'8% proveniente dall'estero, registrando anche in questo caso un incremento del 3%.

Seatec e Compotec utilizzano Twitter con possibilità di indirizzare a @SeatecCompotec per segnalare le novità degli espositori e restare in dialogo con il mondo 2.0 della nautica:

Più informazioni su