laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Carispezia senza tifosi al seguito a Viareggio contro il CGC

Più informazioni su

SARZANA – Il Carispezia Hockey Sarzana, reduce dalla sconfitta interna contro il Pieve 2010 va a fare visita al CGC Viareggio quinto in classifica con 15 punti. Con la stagione 2014-2015 il CGC Viareggio apre un nuovo corso, chiusa l’epopea di Massimo Mariotti con la vittoria dell’unico scudetto della storia bianconera oltre alla conquista di Coppa Italia e Supercoppa Italiana, la dirigenza bianconera ha cambiato verso puntando appieno sulla “Viaregginità”  oltre al mister hanno dato l’addio il Campione d’ Europa Davide Motaran e il bomber argentino Martin Montivero; squadra affidata ad Alessandro Bertolucci nella veste di giocatore e allenatore e rientro dei cinque giocatori lo scorso anno in prestito all’altra formazione viareggina dell’ AS Viareggio. Inizio stagione che ha visto la squadra del Presidente Alessandro Palagi vincere a Valdagno e nell’ultimo turno impattare sulla difficilissima pista di Breganze. Partita certamente speciale per Alessandro Cupisti; il mister rossonero è stato allenatore del CGC Viareggio dalla stagione 2002-2003 a quella 2008-2009, raggiungendo anche la prima finale scudetto della storia della squadra bianconera nella stagione 2006-2007, per poi ripetersi nella stagione successiva. Con lui altri due ex che hanno condiviso con Cupisti l’avventura viareggina Francesco Dolce  il bomber cresciuto nella scuola del "Maestro" Creso Bacherotti e Leonardo Squeo voluto da Cupisti a Viareggio che con la maglia del CGC giocò anch’egli sino alla stagione 2008 -2009. Sabato i rossoneri, si troveranno di fronte a un’ottima squadra. Una rosa che è un mix di esperienza è gioventù, ma certamente una squadra che può contare su alcuni giocatori con un tasso tecnico di primissima qualità; basti ricordare che il Viareggio annovera elementi della portata di Alessandro e Mirko Bertolucci  che hanno fatto la storia di questo sport a livello nazionale e mondiale con un ottimo palmares  ma su cui certamente spicca la conquista dell’  Eurolega con il Follonica che resta l’unica conquistata da una formazione italiana. Insieme loro altri due elementi di spicco: il portiere Leonardo Barozzi,  prodotto del vivaio viareggino, portiere della Nazionale Italiana Campione d’Europa, uno dei migliori portieri al mondo e Fernando Montigel arrivato la scorsa stagione, dopo le stagioni a Lodi in cui era leader incontrastato della formazione giallorossa  e a Bassano si è integrato completamente nel progetto Viareggio ed è elemento fondamentale della formazione di Alessandro Bertolucci; infatti la sua assenza per squalifica ha portato la squadra toscana a conquistare un solo punto nelle due partite giocate al Palabarsacchi in sua assenza. Importantissimo anche il rientro di Nicola Palagi, il capitano del primo scudetto della formazione viareggina per lui due mondiali disputati  a Montreaux con tecnico Cupisti e a San Juan con mister Mariotti lo scorso anno in prestito all’ AS Viareggio, poi i due giovani attaccanti che si alternano in pista ambedue classe 1992  Samuele Muglia,  giocatore tecnicamente molto dotato e Romeo D’Anna attaccante opportunista e con grande senso del gol. A seguire Andrea Deinite ed Emiliano Brunelli, ambedue classe 1988, al rientro dopo tre anni giocati all’ AS Viareggio ed infine i due ex rossoneri Elia Cinquini e Lorenzo Paoli,  chiude la rosa bianconera l’attaccante  Gianmarco Brocchini. I precedenti tra Carispezia Hockey Sarzana C.G.C. Viareggio riguardano solamente le cinque stagioni in serie A1: due sfide nella prima stagione con due vittorie a sorpresa dei rossoneri, cinque nella seconda, una in Coppa Italia con la vittoria dei toscani, due in regular season con una vittoria a testa e due nei play off con due vittorie della squadra bianconera del presidente Palagi. Poi nelle  ultime tre annate sei vittorie dei bianconeri del CGC Viareggio e un pareggio, certamente l’ultima la più indigesta per i rossoneri subita nei quarti di finale di Coppa Italia al golden-gol dopo che la squadra bianconera aveva raggiunto la formazione sarzanese a poco più di un minuto dal termine. La squadra rossonera segue a menadito le indicazioni del mister che è convinto che alla classifica della sua squadra manchino almeno sei punti, c’è però in tutti i giocatori rossoneri la consapevolezza che la partita di sabato sera al Pala Barsacchi sarà da “mission impossibile”.Per la gara di domani Carispezia Hockey Sarzana sarà al gran completo, mancherà solamente il pubblico rossonero, uno dei più corretti e buoni che si possano incontrare nei palazzetti hockeistici.

“Decisione assurda e incomprensibile in un momento delicato della stagione dichiara il Presidente Maurizio Corona – i miei ragazzi avevano bisogno del loro pubblico  – poi tornando a parlare dell’ordinanza dice – a Sarzana le tifoserie di Sarzana e CGC stanno a stretto contatto senza nessun problema”.  I rossoneri proveranno, seppur coscienti che questa  è sulla carta una  partita “impossibile”, a gettare il cuore oltre l’ostacolo per provare regalare al pubblico l’impresa che ancora manca in questa stagione ma che è nel DNA della formazione rossonera.

Il match si giocherà questa sera, sabato alle 20.45 al PalaBarsacchi di Viareggio. Arbitri i Sig. Corponi (VI) – Sig. Di Domenico (SA) ausiliario Sig. Capparelli (LU)

Più informazioni su