laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Paita e Vesco: “Prosegue il piano di assunzioni per i lavoratori edili che lavoreranno nei cantieri del Terzo Valico”

Più informazioni su

GENOVA – Ai primi 12 lavoratori edili disoccupati già impiegati si aggiungono ora altri 22 lavoratori che fanno salite a 34 il numero totale degli edili assunti nei cantieri Cociv. Grazie  ad un ulteriore accordo che è stato siglato durante il tavolo di monitoraggio permanente tra Regione Liguria, Cociv e parti sociali. I restanti 16, come da accordi intercorsi, saranno assunti entro l’anno. Lo hanno comunicato oggi gli assessori alle infrastrutture e al lavoro della Regione Liguria Raffaella Paita e Enrico Vesco.

“Prosegue dunque – dicono gli assessori – il piano di assunzione che era stato preannunciato dalla Regione che aveva portato alla firma di un accordo con il Cociv sull’assunzione entro Natale di 50 lavoratori edili disoccupati provenienti dal territorio. L’accordo prevedeva inoltre un osservatorio sulle assunzioni di personale operaio in possesso delle professionalità e delle qualifiche idonee alle esigenze nei cantieri del Terzo valico, per garantire priorità d’impiego di maestranze locali. “A questo punto – dicono Paita e Vesco – il prossimo obiettivo è quello di allargare il tavolo alle aziende subappaltanti e avviare un dialogo ugualmente costruttivo anche con loro per l’impiego di lavoratori anche in opere di messa in sicurezza del territorio”.

Più informazioni su