laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Martini: rispettiamo chi sciopera e le sue ragioni. Ma chiediamo di LAVORARE!

Più informazioni su

Roberto Martini, Direttore Provinciale Confcommercio

LA SPEZIA – Come sancito dalla Nostra Costituzione all’Art.40 il “Diritto allo Sciopero” è tutelato e legittimo.
Lungi da Noi metterlo in dubbio o chiedere che una manifestazione non venga realizzata.
Tuttavia manifestiamo la nostra perplessità e contrarietà per le modalità dello sciopero di domani, venerdì 12 dicembre.
Un simile evento con conclusione nel pieno centro storico, infatti, significa far perdere quasi due giorni di lavoro alle attività del centro città, considerato che già da oggi dovranno essere rimosse le auto e il giorno dell’evento la zona sarà off limits sia per le automobili sia per chi vorrà recarsi in città per fare shopping o commissioni.
Il tutto in una giornata lavorativa, quella del venerdì quando in centro città vi è il mercato di Piazza Cavour (aperto tutto il giorno) ed il Mercato Ambulante del venerdì.
Il tutto in prossimità temporale del Natale e della tradizionale ricerca dei regali di Natale, giornate in cui vi è grande attesa per le vendite.
Il tutto in un periodo tragico per la Nostra economia, gravata da crisi, da giornate di pioggia e dalle allerta meteo.
Non vorremmo quindi che queste scelte ed atteggiamenti anziché salvaguardare il lavoro ed i lavoratori contribuiscano a gravare i bilanci delle imprese commerciali locali già duramente stressati dalla crisi in atto.
Confcommercio parla proprio a tutela dei lavoratori di tutte le attività del centro cittadino che ormai dipendono dalla sola Piazza Beverini come polmone di parcheggio per lo shopping nel cuore della città.
Affinchè manifestare sia un diritto e non un aggravio o un problema per tutti gli altri lavoratori.

Più informazioni su