laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

7000 in corteo alla Spezia per lo sciopero generale indetto da CGIL e UIL

Più informazioni su

LA SPEZIA – Un lungo serpentone che si è snodato dal Palazzo delle Prefettura, lungo Piazza Verdi, Via Chiodo, Viale Amendola e Piazza Cavour, per terminare in una Piazza Beverini gremita, sede storica dei comizi sindacali unitaria. In 7000, secondo gli organizzatori, hanno risposto all’appello di CGIL e UIL per lo sciopero generale contro il Job Act e la legge di stabilità del governo. Presenti in corteo tutte le realtà produttive pubbliche e private del territorio, pensionati e moltissimi giovani. Presenti anche diverse forze politiche e amministratori: Rifondazione Comunista, SEL e Comunisti Italiani hanno dato vita a uno spezzone unitario, hanno sfilato in corteo molti esponenti del PD, a partire dalla capogruppo in Consiglio Comunale Tiziana Cattani e gli assessori Davide Natale, Alessandro Pollio e Luca Basile. Molto applauditi dai manifestanti i comizi in Piazza Beverini di Nadia Maggiani, Segretaria provinciale UIL e di Lorenzo Cimino, Segretario della Camera del Lavoro spezzina. In Piazza Beverini è stato osservato un minuto di silenzio per le vittime di Piazza Fontana a 45 anni dalla strage.

Più informazioni su