laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Annessione del sito archeologico di Luni all’interno del Parco di Montemarcello-Magra

Più informazioni su

SARZANA – Presso la sede dell’Ente Parco di Montemarcello-Magra, si è tenuta la conferenza stampa per informare dell’avvenuta stipula della convenzione tra il Comune di Ortonovo e l’Ente Parco che sancisce l’inserimento del sito archeologico di Luni all’interno dei confini del Parco.

Questo era un obiettivo che, da molto tempo, sia l’amministrazione comunale di Ortonovo che la Comunità del Parco, cercavano di raggiungere, obiettivo condiviso con entusiasmo anche dalla Soprintendenza dei Beni Culturali  poiché rende più concreta la possibilità di far assurgere il sito di Luni da area archeologica a parco archeologico.
Erano presenti Francesco Pisani Presidente del Parco di Montemarcello-Magra, Francesco Petrini Sindaco di Ortonovo, Lucia Gervasini della Soprintendenza dei Beni Culturali della Regione Liguria e i Consiglieri del direttivo dell'Ente Parco, Corrado Bernardini e Silvano Zaccone

L’annessione del sito di Luni, non solo dà lustro al Parco ma costituisce un punto di partenza importante nella logica della collaborazione e sinergia fra Enti  e nella prospettiva di condividere progetti di area  da presentare all'Unione Europea con più possibilità di successo nell'acquisizione di fondi comunitari.

“Ringrazio tutti coloro che hanno lavorato affinché tale obiettivo si concretizzasse, Il comune di Ortonovo che ha creduto da subito in tale iniziativa del Parco,  così come la soprintendenza ai Beni archeologici della Regione Liguria, il direttore del Parco ed i suoi collaboratori che si sono attivati  per consentirci di raggiungere il risultato. Un ringraziamento infine ai consiglieri del direttivo del Parco per il prezioso lavoro svolto” – dice Francesco Pisani Presidente del Parco.
Sicuramente, è opinione condivisa, che il Parco di Montemarcello-Magra, grazie a questo ampliamento, incrementi le proprie valenze storico-culturali.

Più informazioni su