laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Il Bambino che nasce chiama alla solidarietà

Più informazioni su

Notizie della Diocesi

LA SPEZIA – Natale non è solo la festa della Luce e della speranza cristiana, rappresentata dal Figlio di Dio che si fa uomo per salvarci. E’ anche, proprio questo, la festa della solidarietà e dell’impegno reciproco ad essere più buoni e più giusti. Per questo sono numerose, in campo ecclesiale e non solo, le iniziative che, in vista del Natale, vedono coinvolte le tante persone e le tante associazioni impegnate a diverso titolo nel capo della solidarietà. A tre di queste iniziative sarà presente il vescovo.

Il volontariato associato
Domenica prossima 21 dicembre  monsignor Luigi Ernesto Palletti presiede alle 18 a Sarzana, nell’antica cattedrale di Santa Maria Assunta, la Messa annuale definita “del volontariato, della cooperazione e della libertà”. Questo incontro festoso, avviato a suo tempo dal vescovo Siro Silvestri, giunge quest’anno alla sua trentacinquesima edizione. Lo organizzano le comunità del consorzio “Cometa” (già crescita comunitaria) insieme al consorzio “Campo del vescovo”, alle cooperative ed alle associazioni del Terzo settore. Nata in campo cattolico, questa iniziativa si è allargata sino a coinvolgere l’intero e variegato mondo del volontariato associato della provincia della Spezia. Essa, coordinata da don Franco Martini e da don Mario Perinetti, si svolge a Sarzana, dove, nella casa della Missione, hanno sede molte attività del consorzio “Cometa”.

Gli operatori Caritas
La crisi economica in atto ha imposto negli ultimi anni un notevole incremento delle attività della Caritas diocesana, rivolte sia alle famiglie delle persone residenti sia al numero crescente di profughi e di rifugiati presenti sul territorio. Fondamentale e prezioso in questo campo è l’apporto degli operatori Caritas. Il vescovo Palletti, in vista del Natale, li incontrerà sabato prossimo20 dicembre, celebrando per loro la Messa alle 18 nella parrocchia di Pegazzano insieme al direttore della Caritas don Luca Palei. Seguirà un incontro nei locali della Cittadella.

Il vescovo visita i carcerati                                                                                                                                               . All’insegna della solidarietà sarà anche la visita del vescovo al carcere di Villa Andreino.  Palletti vi si recherà martedì 23 dicembre, antivigilia di Natale, e celebrerà  alle 10 la Messa insieme al cappellano padre Felice d’Addario per i carcerati e per il personale di custodia.
 
La Messa pre–natalizia per le associazioni laicali
Tradizionale Messa del vescovo diocesano con le aggregazioni laicali, associazioni, gruppi e movimenti di tutta la diocesi: si terrà martedì prossimo 16 dicembre, alle 19, nella chiesa delle suore Figlie di Maria Ausiliatrice, presso le opere diocesane di via Malaspina, alla Spezia. Sarà come sempre una bella occasione di incontro con il vescovo anche per scambiarci gli auguri per il vicino Natale. Monsignor Luigi Ernesto Palletti celebrerà la Messa con altri sacerdoti, in particolare con gli assistenti delle diverse associazioni, e terrà l’omelia. A loro volta gli verranno rivolti gli auguri da parte dei rappresentanti del mondo laicale, particolarmente impegnato in questi mesi nel cammino della nuova evangelizzazione e nella preparazione del Sinodo sulla famiglia del prossimo anno.
 
Concerto di Natale
Anche quest’anno la Chiesa diocesana della Spezia – Sarzana – Brugnato, per precisa volontà del suo vescovo Luigi Ernesto Palletti, intende offrire a tutta la cittadinanza spezzina un concerto augurale in occasione del Natale ormai vicino. Il concerto si terrà alla Spezia domenica prossima 21 dicembre, con inizio alle 21, nella chiesa abbaziale di Santa Maria Assunta, in piazza Beverini. Il concerto, ad ingresso libero e gratuito, presenterà al pubblico musiche della tradizione popolare natalizia, eseguite dal coro polifonico di Cremona. Direttore del coro sarà Federico Mantovani, mentre Alessandro Manara suonerà all’organo. Sarà presente il vescovo. Il concerto è inserito nel programma della stagione invernale della Società dei concerti della Spezia, con il contributo della società Cattolica Assicurazioni.

Gli incontri con i lavoratori
Proseguono gli incontri del vescovo con il mondo del lavoro della provincia spezzina: fabbriche e uffici vengono visitati da monsignor Luigi Ernesto Palletti, e lo scambio di auguri è sempre occasione per uno scambio di idee sulla situazione, sempre difficile, dell’occupazione e delle prospettive economiche della provincia. Domani 15 dicembre il vescovo si recherà nella caserma della Polizia di Stato a Pegazzano, in Questura, nella sede dell’Agenzia delle entrate, alla Camera di commercio, in Comune, dove incontrerà tra gli altri il sindaco Massimo Federici e la giunta, ed infine al laboratorio Enea di Santa Teresa. Martedì 16 dicembre  la serie degli incontri proseguirà con la sede dell’Azienda sanitaria locale, con la direzione provinciale del Lavoro, con l’Agenzia del territorio, con la Guardia di finanza, con gli uffici giudiziari presso il palazzo di Giustizia e infine, a Riomaggiore, con l’Ente Parco nazionale delle Cinque Terre. Il vescovo dedicherà la giornata di mercoledì prossimo 17 dicembre  ad alcune aziende industriali importanti: la Fincantieri al Muggiano, l’Arsenale della Marina militare e, nella piana retroportuale di Santo Stefano Magra, la Sitep e la Contrepair. Nella giornata di giovedì  18 dicembre monsignor Palletti visiterà la Prefettura, la Provincia della Spezia – un ente attualmente in difficoltà per le notevoli incertezze sul suo futuro e su quello dei dipendenti –, il Corpo forestale dello Stato, l’Ispettorato agrario della Regione Liguria, il Provveditorato agli studi, la direzione Acam e l’Inps. Nel pomeriggio alle 15 celebrerà la Messa per gli educatori e per gli ospiti dell’istituto “Santi”, a Gaggiola. Anche la giornata di venerdì 19 dicembre sarà dedicata dal vescovo a questo importante ciclo di incontri pre–natalizi: visiterà, in particolare, il comando provinciale dei Carabinieri a Migliarina, la Termomeccanica italiana, l’asilo infantile “Maria Adelaide” in centro a Spezia, la Sineco di Ceparana, l’impresa “Cozzani” ed Arcola Petrolifera nella piana di Arcola. Infine, sabato prossimo 20 dicembre, ci saranno anche gli auguri “in casa”: il vescovo incontrerà in mattinata il personale laico e religioso della curia diocesana della Spezia.

La Natività nel Vangelo di Luca
Tradizionale appuntamento di Natale per la sempre intensa attività espositiva e culturale dell’Unione cattolica artisti italiani. A partire da sabato prossimo 20 dicembre, ventisette artisti ed artiste appartenenti alla sezione spezzina dell’Unione esporranno le loro opere di pittura e di scultura nel centro culturale della sede sociale, in via Don Minzoni 62, alla Spezia. Il tema di questa esposizione di dicembre è ovviamente sempre il Natale, reinterpretato quest’anno alla luce dei testi del Vangelo di Luca, particolarmente importanti per il racconto della Natività di Gesù. L’inaugurazione avrà luogo sabato prossimo alle 17, con la benedizione e l’indirizzo di saluto del vescovo diocesano Luigi Ernesto Palletti. L’attuale presidente della sezione, Guido Barbagli, egli stesso tra gli artisti espositori, presenterà l’iniziativa. Nell’ occasione, saranno letti testi poetici di Anna Maria Barini e di Valerio Cremolini, ed un racconto di Natale della giornalista e scrittrice Gabriella Mignani. Ecco i nomi degli artisti che espongono: Guido Barbagli, Luigina Bo, Antonella Boracchia, Ferdinando Brogi, Angiolo Del Santo junior, U. Forti. Pina Gentile, Neddi Gianrossi, Anna Maria Giarrizzo, Gloria Giuliano, Enrico Imberciadori, Maria Maddaluno, Marisa Marino, Sergio Maucci, Nina Meloni, Fabrizio Mismas, Pierluigi Morelli, Graziella Mori, Franco Ortis, Maria Pia Pasquali, Maria Passaro, Maria Luisa Petri, Mirella Raggi, Rosa Maria Santarelli, Giovanni Santernetti, Maria Rosa Taliercio, Carlo Vignale. L’esposizione – che richiama sempre numerosi visitatori – rimarrà aperta al pubblico per tutto il periodo natalizio, sino al 10 gennaio prossimo, con orario giornaliero dal martedì al sabato, dalle17, 30 alle 19.

“Dal seme al cibo”
“Dal seme al cibo” è la campagna di solidarietà e sussidiarietà proposta a Natale dal Movimento cristiano lavoratori. Un banchetto sarà allestito sabato e domenica alla Spezia in corso Cavour, all’altezza di piazza Beverini. Ai passanti verrà consegnata una bustina di semi e richiesta un’offerta a sostegno di progetti agricoli in quattro paesi: Sud Sudan, Somalia, Marocco ed Ecuador. Il Cefa, ong del movimento, aiuta i contadini a valorizzare le loro risorse nel rispetto delle culture originarie e promuove le capacità delle popolazioni con progetti che proseguano da soli.

La famiglia, una risorsa che merita impegno
«La famiglia: una risorsa sociale al centro della politica»: è questo il tema di un incontro pubblico che si svolgerà venerdì prossimo  19 dicembre alla Spezia, organizzato dal Forum delle associazioni familiari e dalla Fondazione Carispezia, che per la prima volta collaborano insieme su un tema così importante ed attuale. L’appuntamento è per le 17.30 di venerdì nella sala multimediale di Tele Liguria Sud e sarà aperto da un indirizzo di saluto del vescovo diocesano Luigi Ernesto Palletti. A seguire, sono previsti i contributi di Remo Righetti, presidente  del Forum delle associazioni familiari della Spezia, di Davide Fazioli, presidente del Forum del Terzo settore, di don Luca Palei, direttore della Caritas diocesana e di Matteo Melley, presidente della Fondazione Carispezia. A conclusione dei lavori interverrà l’on. Maurizio Lupi, ministro delle Infrastrutture e dei trasporti. Coordinerà l’incontro, al quale tutti sono invitati.

I Carmelitani in visita al seminario di Sarzana
La comunità del Seminario vescovile di Sarzana, guidata dal rettore don Franco Pagano, ha accolto nei giorni scorsi i padri Carmelitani del convento della Santa Croce a Bocca di Magra. L’incontro, molto cordiale, si inserisce nel percorso di dialogo e di conoscenza che i seminaristi conducono da tempo con i sacerdoti diocesani e religiosi presenti nel territorio.

Incarichi per i preti novelli
Primi incarichi pastorali per i tre sacerdoti ordinati dal vescovo nei giorni scorsi. Don Verich Marozza sarà il secondo vice parroco alla Spezia, nella cattedrale di Cristo Re; don Manrico Mancini sarà vice parroco a Ceparana e don Mikhail Cereghino  a San Pietro Apostolo alla Spezia. A tutti auguri di buon lavoro.

Il vescovo al Carmelo
Il vescovo diocesano Luigi Ernesto Palletti sarà domani pomeriggio (15 dicembre) al “Carmelo” di Pagliari, presso la Spezia, dove incontrerà le monache carmelitane del monastero di clausura in occasione della festa di San Giovanni della Croce. Alle 17.30 celebrerà la Messa nella chiesa del monastero. Tutti possono intervenire.

Incontro delle Confraternite
Sabato prossimo 20 dicembre  alle 10 le Confraternite della diocesi si riuniscono a Brugnato, presso il convento dei Padri Passionisti, per il tradizionale incontro pre–natalizio organizzato dal loro priorato. Sarà presente il vescovo Luigi Ernesto Palletti.

Ventennale di don Bruno
Lunedì 22 dicembre ricorre il ventesimo anniversario della morte di don Bruno Vincenzi, per lunghi anni missionario in Burundi. Il vescovo Luigi Ernesto Palletti presiederà alle 19.30 la Messa di suffragio nella chiesa di piazza Brin, presenti i volontari di “Mensa 2000”, il servizio di mensa gratuita voluto a suo tempo proprio da don Vincenzi.

Concerto ad Arcola
Questa sera (14 dicembre) alle 21, nella chiesa dell’Immacolata Concezione di Romito Magra, andrà in scena “E’ Natale”, spettacolo musicale tratto dal musical “Forza Venite Gente”. L’ingresso è libero. Organizzano l’associazione “Vivere Fiumaretta”, il Gruppo corale “Incanto” di Lerici e il “Gruppo Giovani” del Canaletto, con il patrocinio dell’assessorato alla cultura del comune di Arcola.

Famiglia sacerdotale
Giovedì prossimo 16 dicembre alle 11 incontro di «Famiglia sacerdotale», alla Casa del clero della Spezia.

Più informazioni su