laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Rsu Acam-Ambiente: iniziative di lotta e di protesta, da domani presidio sotto la sede di Acam in Via Picco

Più informazioni su

LA SPEZIA – In data odierna  presso la sede di Pomara, le RSU di Acam-Ambiente hanno tenuto l'assemblea generale di tutto il personale.

All'assemblea, che ha visto la presenza dei Segretari Provinciali FP-CGIL Gianni Cargioli e UILTRASPORTI-UIL Marco Furletti, hanno partecipato circa 200 lavoratori.

Durante i lavori si è affrontato la problematica  dovuta al  ritardato pagamento della mensilità di Dicembre.

I lavoratori all'unanimità hanno contestato lo slittamento del pagamento della retribuzione dal giorno 27.12.2014  al giorno 12.01.2015, considerando che dal 1999 il giorno 27 è sempre stato il giorno di paga abituale.

In virtù di questo provvedimento aziendale che lascia i lavoratori di Acam-Ambiente senza stipendio per oltre 45 giorni, l'assemblea ha deciso di promuovere una serie di iniziative di lotta e di protesta, a partire dalla giornata di domani martedì 16 Dicembre, durante la quale sarà istituito un presidio sotto la sede di Acam in Via Picco.

Nella mattinata di sabato 20 dicembre, in occasione del convegno sul TPL e vista la presenza dell'Assessore Regionale Raffaella Paita e del Sindaco della Spezia Massimo Federici, il presidio dei lavoratori di Acam-Ambiente si sposterà presso l'Auditorium dell'Autorità Portuale di Via del Molo.

Tutte le iniziative assolutamente pacifiche e rispettose delle norme di legge, saranno volte a chiedere che la retribuzione venga erogata nei termini consueti ed uguali a tutte le Aziende del Gruppo Acam, come da prassi consolidata negli anni.

Ci riserviamo altresì la proclamazione di uno sciopero da effettuarsi al termine del periodo di franchigia, ovvero successivamente al  6 gennaio 2015.

Più informazioni su