laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Il Basket Follo si prepara alla trasferta contro il Serravalle: un nuovo impegno per tornare alla vittoria

Più informazioni su

FOLLO – Dopo il doppio stop contro Alba e Trecate, big del Girone A che hanno confermato il loro stato di forma anche contro il team di Gioan e Fambrini, il Basket Follo si prepara ad affrontare l'ultimo impegno di un 2014 capace di regalare tante soddisfazioni alla società e ai tifosi biancocelesti. Palla a due domani pomeriggio alle 18 per la sfida valevole per il 12mo turno del girone di andata contro il Retail Park Serravalle, in programma nel palazzetto "Uccio Camagna" di Tortona con la direzione degli arbitri Umberto Spitaleri di Torino e Luca Morani di Tivoli (TO). Nonostante gli ultimi due scivoloni, capitan Niccolò Steffanini e compagni sono stati protagonisti di una prima parte di stagione esaltante, grazie ad una lunga serie di successi e prestazioni volitive e spettacolari che hanno riportato il grande pubblico sugli spalti del PalaMariotti, con un seguito sempre più ampio gara dopo gara.
Sulla carta, i prossimi avversari del Follo dovrebbero essere abbordabili, vista anche la differenza di piazzamento e di bottino (sesti a 14 punti i follesi, noni ad 8, al pari di Bra e Moncalieri gli avversari): "La partita dovrebbe essere ampiamente alla nostra portata, soprattutto guardando la classifica, ma – mette in guardia il vice allenatore Lorenzo Fambrini – dipende da noi. In settimana abbiamo lavorato molto sulle nostre lacune e l'amichevole di giovedì con Carrara (Serie C1, Girone E) si è rivelata utile, anche per far giocare chi ha meno spazi in campionato, Rinaldi compreso, che purtroppo non potrà essere in campo con la prima squadra per motivi di tesseramento. Una buona prova, che ci è servita a mettere a punto gli schemi in vista di domani".

Anche il morale è al massimo: "Se già volevamo tirar su la testa dopo la sconfitta contro Alba – continua – , dopo due stop la motivazione è ancora più forte, e per il 2015 abbiamo già programmato gli allenamenti, compatibilmente con gli impegni familiari dei giocatori. L'obiettivo è presentarsi per l'anno nuovo al meglio".

Resta da affrontare qualche piccolo acciacco, come i problemi di Steffanini con spina calcaneare, mentre Delibasic ha recuperato dopo gli scontri rimediati in gioco con Trecate: "ci sono spesso questi problemi – conclude Fambrini – che derivano dal fatto di non giocare mai in superfici identiche; ma il morale è alto e dovremo solo star attenti a gestire i nostri under, che domenica pomeriggio recupereranno il derby nell'Under19 contro l'Arcola. Ci auguriamo di regalarci una buona prova, e regalarla anche ai tifosi".

Più informazioni su