laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Pignone si prepara alle festività di fine anno

Più informazioni su

PIGNONE – Il territorio pignonese si prepara alle festività di fine anno raccogliendo ancora una volta le forze per trascorrere serenamente queste giornate con particolare attenzione ai più anziani e ai più piccoli.
L’Amministrazione comunale, come tradizione ormai da anni, sta distribuendo ai Pignonesi che hanno compiuto gli 80 anni una confezione natalizia di panettone e spumante.

I bambini della scuola primaria Paolo Zembo hanno invitato, come di consueto, i genitori per il tradizionale scambio di auguri; per l’occasione hanno offerto lo spettacolo teatrale La storia dell’omino di pan di zenzer,  realizzato sotto la guida dell’attrice e coreografa Sara Battolla nell’ambito di un progetto finanziato in parte dai fondi residui ricevuti dopo l’alluvione e in parte dai genitori.

La Scuola dell’infanzia, intitolata al vecchio parroco pignonese don Vando Cabano, ha realizzato il presepe che si può vedere entrando in Comune e una Mostra mercato di piccoli oggetti natalizi: il ricavato verrà versato a Save the children e andrà a finanziare iniziative a favore dei bambini in difficoltà in diverse parti del mondo. “I progetti sono molto concreti, – spiega una delle insegnanti – si tratta di comprare latte, copertine, ma anche caprette o corredi scolastici e queste cose sono comprensibili anche per i bambini”. Sia la realizzazione del presepe che la raccolta di fondi sono una tradizione per la scuola dell’infanzia pignonese e sono un modo per legare i più piccini alle esperienze di chi li ha preceduti.

La Pro Loco di Pignone anche quest’anno ha invitato Babbo Natale per portare regali ai bambini residenti a Pignone o iscritti alle scuole pignonesi. E’ arrivato  con il vestito rosso e il sacco dei regali in piazza domenica 21 dicembre alle 15:30 e ha trovato, oltre ai bambini, panettone, cioccolata calda e vin brulè che ha  condiviso  in allegria con tutti i presenti.

Più informazioni su