laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Mister Bjelica: “La nostra forza, il gruppo, complimenti a tutti per la gara di oggi”

Più informazioni su

Un'altra vittoria esterna per la squadra di Nenad Bjelica – Foto SpeziaCalcioNews. 

E sul mercato: "non mi interessano giocatori di Serie A in cerca di una vacanza di quattro mesi, ma voglio giocatori determinati a dare tutto per questa maglia e che sappiamo vivere all'interno di un gruppo sano e ambizioso".

E’ un Nenad Bjelica che analizza con lucidità e tranquillità il match a fine gara, ma c’è anche tanta soddisfazione per il lavoro fatto sino ad oggi.

Ai microfoni di sky, sia prima che dopo la gara, il tecnico spezzino sottolinea l’importanza del gruppo, lo fa anche in sala stampa: “All’inizio della stagione sognavamo di creare una buona squadra, con ragazzi decisi a lottare per la maglia e affamati di successi; oggi questo gruppo ha dimostrato di avere le caratteristiche che giorno dopo giorno ho cercato di inculcargli fin dal ritiro di Moena” si legge sul sito ufficiale della società.

Il Bari oggi ha avuto 3-4 occasioni chiare, ma noi siamo stati bravi a non perdere la concentrazione, a rimanere compatti e approfittare degli spazi che con il passare dei minuti ci hanno concesso – prosegue Bjelica –  devo fare i complimenti ai miei ragazzi, perché anche oggi avevano tanti giovani in campo, ma quando oltre alla qualità c’è la mentalità, l’età non conta ed è questo uno dei motivi per cui stiamo facendo davvero grandi cose“.

Poi una considerazione sulla posizione di classifica: “Siamo convinti di poter fare una buona stagione e di avere le carte in regola per restare in alto fino alla fine ma, anche se ora è sicuramente bella, non è ancora il momento di guardare la classifica, perché noi continueremo a giocare per vincere anche nel girone di ritorno, alzando poi la testa verso la fine per vedere dove saremo arrivati“.

A costo di essere ripetitivo, l’allenatore spezzino sottolinea ancora una volta le qualità del gruppo: “Il nostro punto di forza è sicuramente il gruppo, nello spogliatoio si respira un clima fantastico, tutti credono fermamente nel lavoro che stiamo facendo ed io ripongo fiducia in ciascuno dei miei ragazzi, pertanto non mi dispero quando ci sono delle assenze, anche numerose come quelle odierne; il rispetto in una squadra è fondamentale e nella mia rosa tutti sono allo stesso livello e quando vengono chiamati in causa, anche dopo un lungo periodo di lontananza dal rettangolo verde, danno il massimo e non fanno mai rimpiangere gli assenti. Questo gruppo ha una grande cultura del lavoro e solo chi settimana dopo settimana dimostra di lavorare con grande intensità e dedizione la domenica può sperare in una maglia da titolare, perché oltre che dai 90′ di gioco, un mister deve fare le proprie valutazioni anche in base al lavoro settimanale“.

Un giudizio sulla gara degli avversari: “Sapevamo che sarebbe stata una gara difficile contro una squadra vogliosa e disciplinata, loro sono stati la squadra che contro di noi ha creato più palle gol, ma noi siamo stati bravi ad attendere, abbiamo saputo soffrire ed abbiamo segnato quando dovevamo, sfruttando al meglio le occasioni che abbiamo avuto; quando si vince 3 a 0 fuori casa tutti i discorsi relativi alla qualità del gioco e a chi ha dominato o meno l’incontro contano poco“.

Infine una battuta sul mercato che sta per cominciare: “Non credo vi siano grandi modifiche da apportare e sono sicuro che con due-tre inserimenti mirati questa squadra possa fare ancora meglio nel girone di ritorno; non mi interessano giocatori di Serie A in cerca di una vacanza di quattro mesi, ma voglio giocatori determinati a dare tutto per questa maglia e che sappiamo vivere all’interno di un gruppo sano e ambizioso come il nostro“.

© Riproduzione Riservata
www.speziacalcionews.it/

Più informazioni su