laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Top ed i Flop di Bari-Spezia – Tanti in evidenza in casa Spezia, De Luca prova a tenere a galla il Bari

Più informazioni su

Dario Canadija, gran gol per suggellare il rotondo tre a zero – Foto Patrizio Moretti. 

In evidenza il solito Catellani che segna la rete numero 10 in campionato, Canadija gol e spessore in mediana ed un Chichizola che chiude tutti i varchi

E’ uno Spezia che vola in alta quota: la rotonda vittoria per 0-3 al “San Nicola” di Bari porta gli aquilotti a quota 33 punti in classifica e fa chiudere questo girone di andata in bellezza agli uomini di Bjelica. Un primo tempo ordinato da parte dei bianchi, che si difendono e provano a cercare la rete del vantaggio con Catellani che tira frettolosamente su suggerimento di Bakic. Si fa vedere anche il Bari con Caputo che, imbeccato da Stevanovic, angola troppo il suo destro. Ma la svolta del match arriva al 45‘: secondo fallo di Minala e rosso per il centrocampista biancorosso, che lascia i suoi in inferiorità numerica. Ed è proprio nella seconda frazione di gioco che lo Spezia sfrutta al meglio questa condizione: invenzione di Catellani, che sceglie un tocco morbido per servire De Col in corsa, cross di prima verso il centro dell’area, dove Bakic è lesto nel battere Donnarumma. Ma la partita non finisce di regalare emozioni, perché al 60‘ Ceccarelli riceve il secondo giallo e viene espulso: ristabilita la parità numerica, il Bari prova con convinzione a riaprire il match e serve un grande Chichizola a chiudere tutti i varchi. Due parate straordinarie dell’argentino salvano la porta aquilotta, poi ci pensa la traversa a fermare Galano. Ma l’incursione di Situm sulla sinistra non perdona: fallo di Sciaudone in area e rigore per loSpezia. Sul dischetto va Catellani, che firma il decimo centro stagionale, record personale per la punta emiliana. Poi ci pensa Canadija a calare il tris: azione stupenda sulla destra tutta di prima tra il croato e il neo entratoCisotti e rete che chiude la partita.

Dopo questa importante vittoria che chiude il 2014 e il girone di andata, ecco i nostri TOP E FLOP.

TOP BARI: DE LUCA – Il migliore in campo dei suoi senza ombra di dubbio nella prima frazione di gioco. Imprendibile per la difesa dello Spezia, inventa almeno due ottime occasioni per Caputo ed in generale crea parecchie difficoltà. Inoltre fa espellere Ceccarelli, riportando il match in parità numerica.

FLOP BARI: SCIAUDONE – Entrato nel secondo tempo per sostituire Stevanovic, è molto nervoso e sembra non riuscire a gestire al meglio la tensione. Continua il suo periodo no: molto ingenuo e maldestro nell’azione che causa il rigore a favore dello Spezia.

TOP SPEZIA: CATELLANI – L’attaccante emiliano segna il decimo gol stagionale, raggiungendo il proprio record personale. Un inizio di stagione davvero importante per il numero dieci aquilotto, che, anche in questa partita, sostiene il peso del reparto avanzato sulle sue spalle.

TOP SPEZIA: CANADIJA – Altra ottima prestazione del centrocampista croato che detta i tempi davanti alla difesa e nel finale di gara mette a segno il terzo gol che chiude il match con un’azione da manuale in coppia con Cisotti.

TOP SPEZIA: CHICHIZOLA – Prestazione importante per il portiere argentino. Prima frazione di gioco abbastanza tranquilla per l’estremo difensore aquilotto, ma è nel secondo tempo che sfodera due parate davvero decisive. Sullo 0-1 sventa un gol già fatto opponendosi a Caputo e successivamente chiude anche su De Luca: freddezza e istinto che salvano il risultato.

Giulia Lorenzini – © Riproduzione Riservata
www.speziacalcionews.it/

Più informazioni su