laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Guerri: No all’invalidamento dei tesserini Atc da otto e sedici corse

Più informazioni su

LA SPEZIA – Il consigliere comunale Giulio Guerri ha presentato un'interrogazione urgente al Sindaco per chiedere che sia mantenuta la validità dei tesserini Atc da otto e sedici corse non ancora consumati ma che dal prossimo 1 gennaio non potranno più essere utilizzati dagli utenti che ne siano in possesso. Guerri fa presente di aver "appreso in modo casuale, da una comunicazione esposta all'interno  della sede Atc di Piazza Chiodo, che dal prossimo 1 gennaio sarà considerata cessata la validità dei titoli di viaggio contenuti nei tesserini da otto e sedici corse non più prodotti dal 2013." Il portavoce del gruppo "Per la Nostra Città" sottolinea come questo provvedimento "costituisca un ulteriore svantaggio nei confronti dei cittadini, che già hanno risentito del notevole aumento del costo dei biglietti Atc, avvenuto in questi ultimi anni" e si dichiara dell'avviso che sia opportuno "riconsiderare tale decisione, confermando la validità dei tesserini in oggetto". Si rinuncerebbe a far scattare un meccanismo che, a fronte di una minimale quota di potenziale profitto per l'azienda, genererebbe un inconveniente economico a carico degli utenti costretti a non poter più usufruire di titoli di viaggio già da loro pagati (un danno che potrebbe anche ammontare ad alcune decine di euro) ed esporrebbe a sanzioni quei passeggeri che utilizzino in buona fede un titolo di viaggio in loro possesso senza conoscerne la sopravvenuta cessazione di validità." "Atc e Atc Esercizio sono aziende pubbliche deputate allo svolgimento di servizi pubblici- sottolinea Guerri- e quindi fra le loro primarie cure vi dev’essere un’attenzione strutturale alle esigenze dei cittadini e alla loro preservazione rispetto a disagi, disguidi e aggravi di costi del tenore qui evidenziato." Per questo Guerri chiama i causa con urgenza il Sindaco – anche nelle sue qualità di Presidente della Provincia e di legale rappresentante dell’ente azionista di maggioranza di Atc s.p.a. e controllore di Atc Esercizio s.p.a.- "affinché intervenga presso il soggetto competente (Atc Esercizio? Atc? Provincia?) per richiedere la revoca dell’invalidamento – previsto dal prossimo 1 gennaio – dei titoli di viaggio da otto e sedici corse prodotti fino al 2013, in modo che chi ne sia ancora in possesso abbia il tempo e la possibilità di continuare ad utilizzarli."

Più informazioni su