laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Il Sax Beat Quartet protagonista del tradizione concerto di Capodanno

Più informazioni su

SARZANA – Anche quest'anno il tradizionale concerto di Capodanno avrà come location la Sala Consiliare di Palazzo Civico. Alle 17 del 1 Gennaio si esibirà, infatti, il Sax Beat Quartet, una formazione nata per iniziativa del prof. Marco Falaschi, docente di sassofono presso il Conservatorio “G. Puccini” della Spezia. Le altre componenti del quartetto sono sue allieve diplomatesi con il massimo dei voti al Conservatorio della Spezia. Si tratta di Giorgia De Rossi (sassofono soprano), Francesca Corsi (sassofono contralto), Giulia Cappagli (sassofono baritono).

La formazione si presenta di piacevole ascolto, originale ed ecclettica nella scelta del repertorio basato in parte su trascrizioni, in parte su composizioni originali. Infatti, grazie alla versatilità che solo uno strumento come il sassofono può permettersi, le musiche spaziano da Bach a Gershwin, attraverso Piazzolla e compositori contemporanei.
“Si tratta di un appuntamento al quale siamo molto affezionati – spiegano il sindaco Alessio Cavarra e l'assessore alla cultura Sara Accorsi – poiché, al di là della tradizione,   è un'occasione per conoscere ed avvicinarsi alla musica classica in una cornice, quella della Sala Consiliare, che si è rivelata particolarmente adatta ed evocativa per ospitare eventi di questo tipo. Un ringraziamento particolare va all'Associazione Amici della Musica – Accademia Musicale “A. Bianchi” che, con grande competenza e passione, riesce a confezionare momenti di grande musica come questo, consentendo all'Amministrazione di regalare alla città vere e proprie perle musicali”.
L'ingresso è gratuito e aperto a tutti.

Questo il programma dettagliato del concerto:
– Concerto “alla rustica” (allegro-largo-allegro), A. Vivaldi
– Funeral March of a Marionette, Ch. Gounod
– Sevilla, I. Albeniz
– Quartetto II (tango, milonga, tanguillo). R. Di Marino
– Medley, N. Rota
– Medley, G. Gershwin
– Something doing, S, Joplin

Più informazioni su