laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Pallavolo. Gran ‘colpo’ della Zephyr Trading a Cesena

Più informazioni su

FENICE CESENA – ZEPHYR TRADING  2 – 3

FENICE CESENA: Mughetti – Arienti – Pierini- Rossi – Mazzi – Bertacca – Rasi – Aldini – Venturini – Boschetti ( cap. ) – Zauli ( Libero ). Allenatore: Casadei.  

ZEPHYR TRADING VALDIMAGRA: Poli (13 p.) – Perissinotto (16 p.) – De Rosa (15 p.) – Giannarelli ( 15 p.) – Tosi ( cap.) (4 p.) – Scatizzi (10 p.) – Chiti (2 p.) – Pozzatello (1.o libero) – Botti (2.o libero). N.e. Paoletti – Zoppi – Aldovardi. Allenatore: Marselli.

ARBITRI: Zaccaria e Clementi di Parma.
PARZIALI: 25-15 (in 24 min.) / 19-25 (25 min.) / 25-20 (25 min.) / 20-25 (26 min.) / 8-15 (15 min.).

Ancora una bella vittoria fuori casa della Zephyr Trading che, sul campo difficile di Cesena, ottiene due punti importantissimi dopo un paio d’ore di gioco e sempre costretta ad inseguire la Fenice avanti dapprima per 1-0 e poi per 2-1.

"Buoni i fondamentali di ricezione e muro, migliorabili la battuta e la difesa, buono l’approccio della squadra al tie-break": questo il commento di mister Andrea Marselli a fine gara che ha voluto comunque rimarcare l’importanza dei 2 punti ottenuti che portano gli spezzini a 4 punti di distanza dalla cosiddetta zona rossa (viste le contemporanee sconfitte di San Martino e Sassuolo).                     

1.o set / Al “Carisport” Cesena determinato e spezzini che faticano ad entrare in partita, 8-4 e 16-8 ai 2 “time-out” tecnici, i romagnoli sbagliano poco in tutti i fondamentali e chiudono sul 25-15 .                                                 
2.o set / Zephyr più decisa, migliora la fase di cambio palla e “break”, sale la ricezione e il muro e quindi tutta la squadra ne trae giovamento. Tuttavia i cesenati non mollano…8-7 e 16-15 ai “time-out” tecnici ed equilibrio fino al 20-20, poi i rossoblu operano il “break”, complici anche un paio di errori degli avversari in attacco e il set si chiude 25-20 per la Zephyr.
3.o set / Inizio equilibrato, 8-7 al primo“time-out” tecnico, poi i locali iniziano a rosicchiare punti e guadagnano 3/4 lunghezze di vantaggio che essi porteranno sino alla fine della frazione di gara.                                                                    
4.o set / Parti invertite con la Trading che dopo un inizio equilibrato, 8-7 al primo tecnico, inizia ad allungare soprattutto con De Rosa e Perissinotto che a muro fermano gli attaccanti avversari e Poli e Giannarelli di banda a sfruttare la fase “break”; 20-25 e si va al quinto.                                                             
5.o set / Ospiti subito concentrati e avanti 4-0 e 8-3, padroni di casa un po' sulle gambe e nervosi, rosso a capitan Boschetti e “zephyriani” che chiudono in scioltezza con un 15-8 . Zona-retrocessione dunque sempre più distante per i valligiani.      
                         
Sabato prossimo la Zephyr ospita al Palaconti di Santo Stefano di Magra, ore 20.30, la capolista Pallavolo Massa in un “derby” che si preannuncia infuocato e di buona caratura tecnica visto il momento di entrambe le formazioni. 

Nella foto, da sinistra Daniele Giannarelli e Alex Scatizzi a muro, di spalle in basso Marco Pozzatello

Più informazioni su