laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Serie B, l’analisi della ventottesima giornata

Più informazioni su

La ventottesima di B vede saltare le panchine di Modena e Varese. Volano Vicenza e Latina. Incubo Catania: è ultimo. Ancora un pari per la capolista Carpi.

Gioie e delusioni: come di consueto la serie B è sinonimo di emozioni. Positive quelle riguardanti Latina, Vicenza e Perugia. Negative quelle di Modena, Varese, Livorno e Catania. 

E la notizia di giornata riguarda proprio gli etnei che, dopo la sconfitta interna maturata contro il Frosinone, sono ufficialmente gli ultimi delle classe con 28 punti, anche se con una gara da recuperare.

A fare compagnia ai siciliani, Varese e Crotone. Diversi gli umori delle due compagini: se da un lato la formazione lombarda, dopo la sconfitta maturata a Brescia, deve subire l'esonero di Bettinelli, sostituito da Dionigi, dall'altro i calabresi gioiscono per i tre punti ottenuti contro il Livorno, inguaiando così Gelain, al secondo stop consecutivo.

E a proposito di panchine che saltano, dopo la sconfitta interna contro il Bari, non ce l'ha fatta Novellino a mantenere il proprio posto in quel di Modena. Al posto dell'ex tecnico di Sampdoria e Livorno, la coppia Melotti – Pavan.

Una testa che invece sarebbe dovuta saltare circa un paio di settimane fa era quella di Camplone del Perugia, anche se il Presidente Santopadre, dopo aver praticamente concluso l'ingaggio di Atzori, si è dovuto ricredere dopo le tre vittorie di fila ottenute dagli umbri, l'ultima delle quali nella sfida del Curi contro l'altalenante Spezia.

I cambi di panchina che invece hanno portato ottimi risvolti portano, invece, i nomi di Marino e Iuliano. Il primo, salito alla guida di un Vicenza a un passo dal baratro della Lega Pro, ha letteralmente trasformato i veneti, conducendoli, dopo una straordinaria cavalcata, al terzo posto, a una sola lunghezza dalla fatidica seconda posizione. L'ultima delle sei affermazioni consecutive è avvenuta a Bologna, dove una doppietta di Moretti ha messo k.o il Bologna.

L'altro, terzo allenatore del Latina, con la vittoria in extremis contro il Trapani di Boscaglia, raggiunge, dopo quattro successi di fila, le zone tranquille della classifica a quota 33.

Il rimpianto di giornata è invece dell'Avellino, fermato sull'uno a uno dalla Ternana. I campani perdono così la grande occasione di portarsi in seconda posizione solitaria.

Quarto zero a zero consecutivo per il Carpi: questa volta la formazione di Castori viene bloccata in trasferta dalla Pro Vercelli.

Infine, due a due tra Lanciano – Cittadella e goleada del Pescara in casa della Virtus Entella.

Nel dettaglio, risultati e marcatori della ventottesima giornata del campionato cadetto:

Avellino-Ternana 1-1: 24′ pt Castaldo (A), 35′ pt Avenatti (T)
 
Catania-Frosinone 1-2: 45′ pt Castro (C), 12′ st Dionisi (F), 21′ st Ciofani (F)

Crotone-Livorno 1-0: 20′ pt Ciano (C)

Entella – Pescara 2-5: 12′ e 14′ pt, 18′ st Sansovini (P), 19′ pt Lamini (E), 47′ pt Bjarnason (P), 22′ st Melchiorri (P),
35′ st Masucci (E)

Lanciano – Cittadella 2-2: 3′ pt Sgrigna (C), 19′ pt Piccolo (L), 24′ pt Thiam (L), 35′ pt Stanco (C)

Modena-Bari 0-1: 24′ pt Boateng (B)

Perugia-Spezia 2-1: 38′ pt Verre (P), 45′ pt  Ardemagni (P), 8′ st autogol di Goldaniga (P)

Pro Vercelli-Carpi 0-0

Varese-Brescia 1-2: 5′ pt Benali (B), 25′pt Borghese (V), 29′ st Quaggiotto (B)

Latina-Trapani 1-0: 46’ st Viviani (L)

Bologna-Vicenza 0-2: 13’ pt e 12’ st Moretti (V)

La classifica dopo 28 turni:

Carpi 53 punti, Bologna* 47, Vicenza 46, Avellino 46, Frosinone 44, Livorno 43, Pescara 39, Spezia 39, Perugia 39, Lanciano 38, Ternana 36, Bari 36, Pro Vercelli 34, Trapani 33, Latina 33, Brescia 32, Cittadella 31, Modena 30, Virtus Entella 30, Catania 28, Varese** 28, Crotone 28.

(*) 1 punto di penalizzazione

(**) 3 punti di penalizzazione

Il prossimo turno:

03/03/2015 Pescara Crotone

03/03/2015 Bari Catania

03/03/2015 Bologna Latina

03/03/2015 Ternana Virtus Entella

03/03/2015 Vicenza Lanciano

03/03/2015 Frosinone Perugia

03/03/2015 Carpi Avellino

03/03/2015 Spezia Pro Vercelli

03/03/2015 Cittadella Varese

03/03/2015 Trapani Livorno

03/03/2015 Brescia Modena

Classifica marcatori:

14: Emanuele Calaiò e Riccardo Maniero ( Catania ), Luigi Castaldo ( Avellino )

13: Pablo Granoche ( Modena ), Ettore Marchi ( Pro Vercelli ), Jerry Mbakogu ( Carpi )

12: Daniele Vantaggiato ( Livorno )

11: Cocco ( Vicenza )

10: Andrea Caracciolo ( Brescia ), Matteo Mancosu ( Trapani – Bologna )

Andrea Licari

Più informazioni su