laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Acam acque. Nessun dietrofront e nessun passo falso dei Comuni di Rocchetta, Sesta e Zignago

Più informazioni su

LA SPEZIA – Prosegue il percorso dei Comuni di Rocchetta di Vara, Sesta Godano e Zignago per la gestione del servizio idrico integrato in economia, come previsto dalla Legge regionale n. 1 del 2014, senza nessun dietrofront e nessun passo falso.

Dopo l’acquisizione del servizio, lo scorso 24 febbraio, che ha superato le convenzioni in essere tra Acam acque ed i Comuni, in attesa di perfezionare le formalità necessarie, tra cui la predisposizione del nuovo piano tariffario, i Sindaci hanno ordinato una gestione transitoria che non comportasse disagi per i cittadini e bruschi passaggi di consegne.

Con la diligenza del buon padre di famiglia, i Sindaci, con il supporto degli opportuni pareri tecnici, hanno delineato un percorso che stanno attuando tappa dopo tappa e che prevede, da un parte, di agire nell’attuale piena legittimità della Legge regionale in vigore, dall’altra, di evitare azioni avventate prima della sentenza della Corte costituzionale che potrebbe salvaguardare proprio i Comuni già gestori del servizio.

“La Val di Vara, così come si percepisce da alcuni esponenti di ACAM spa, non può essere considerata solo quando si hanno evidenti vantaggi economici” – dichiara il Sindaco di Sesta Godano, Marco Traversone, “ma a fronte dei ricavi devono corrispondere altrettanti investimenti che solo una gestione in economia può garantire”.

“Non rinnego i complimenti ad ACAM acque spa, cui vorremmo affidare comunque in futuro un supporto tecnico” – dichiara il Sindaco di Rocchetta di Vara, Riccardo Barotti, “la professionalità della gestione del servizio da parte dell’azienda è fuori discussione. I complimenti che vengono dal nostro territorio tuttavia sono come i complimenti che si fanno spesso davanti alle vetrine degli orefici: si apprezzano gli oggetti, ma non ci si possono permettere”.

“Il Comune di Zignago” – dichiara il Sindaco Annalisa Pisoni, “ha affidato la gestione del servizio idrico integrato ad Acam acque soltanto dal 2012. Non percorrere la strada che ho intrapreso significherebbe privare i miei cittadini della possibilità di avere alternative economicamente più vantaggiose”.

I Sindaci di Rocchetta di Vara, Sesta Godano e Zignago

Più informazioni su