laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Un grande Graziano Carrozzo alla mezza maratona RomaOstia

Più informazioni su

LA SPEZIA – presso il comune della Spezia si è svolta la conferenza stampa di presentazione della straordinaria avventura realizzata dal nostro Atleta Speciale Graziano Carrozzo: hanno partecipato l'Assessore allo Sport del Comune della Spezia Patrizia Saccone, il Comandante della Base Logistica di Cadimare Col. Giuseppe Lauriola, il Sottocapo Scelto della Marina Militare Michele Balzano, Area Manager Carispezia Silvio Cuffini, la responsabile dell’Anffas La Spezia- Pol. Spezzina Disabili Alessia Bonati, l'Atleta Graziano Carrozzo, il Responsabile del Torch Run Italia Special Olympics Paolo Cariola, il Vice Presidente del Panathlon Spinato e Lucilla Geraci educatrice dell’Anffas Onlus La Spezia
 
Graziano Carrozzo ancora una volta ci ha stupiti.
Domenica 1 marzo, su invito di Special Olympics,  è stato chiamato a partecipare tra i Top Runner la mezza maratona Roma Ostia per rappresentare tutto il movimento Special Olympics. Special Olympics è tra le charity che la maratona RomaOstia sostiene da anni e  nell' iniziativa di quest'anno presentata da Special Olympics c'era l'adozione della delegazione di 140 persone, di cui 101 Atleti che parteciperanno ai Giochi Mondiali che si svolgeranno a Los Angeles dal 23 luglio al 4 agosto 2015.

Certo è che non si poteva tirare indietro, e quindi, con grande preoccupazione da parte di tutti noi, Graziano ha deciso di correre la mezza maratona RomaOstia.
Paolo Cariola, Responsabile Torh Run Italia ha illustrato quello che Graziano farà durante i Giochi Mondiali Special Olympics che si svolgeranno a Los Angeles, sarà uno dei 100 Runners che porteranno la fiaccola lungo tutta la California, 14 giorni di corse, ma di grande soddisfazione per un progetto altamente inclusivo.

Graziano Carrozzo è un’Atleta Speciale, nel 2007 ha partecipato ai Giochi Mondiali Special Olympics nel Pentathlon portando a casa un meraviglioso argento  e nel 2011 ha partecipato ai Giochi Mondiali di Atene nei 3000 conquistando l’oro. Da otto anni si allena presso il Campo Sportivo Montagna della Marina Militare, seguito dal Sottocapo Scelto Michele Balzano e dallo staff del centro sportivo che in questi anni lo hanno fatto sempre sentire in famiglia. Michele Balzano, emozionatissimo, si è complimentato con Graziando esprimendo la più viva soddisfazione per il risultato ottenuto, mai se lo sarebbe aspettato e ringraziandolo per tutti gli splendidi risultati che in questi anni ha ottenuto.
Graziano, accompagnato da Piero Bonati che per anni lo ha seguito nel Pentathlon,  ha alloggiato con i migliori Top Runner della maratona, ha partecipato alla conferenza stampa di presentazione vicino ai più famosi corridori kenioti e domenica mattina ha intrapreso questa nuova avventura che vedeva ai nastri di partenza più di 13500 persone.
L’Assessore allo Sport Patrizia Saccone ha ringraziato Graziano della stupenda performance realizzata durante la mezza maratona ed ha sottolineato i valori di inclusione di  cui l’associazione Anffas Onlus La Spezia si fa portatrice da anni sul nostro territorio. A Graziano verrà donato un Encomio dal Comune della Spezia per il grande risultato che ha ottenuto.

Ad attenderlo e a correre con lui c’era un nuovo amico della nostra associazione, il Comandante della Base Logistica Aeronavale dell’Aeronautica di Cadimare, il colonello Giuseppe Lauriola, alla sua quinta Roma Ostia, insegnante di Scienze Motorie, un Vero amico di tutti i nostri Atleti Speciali che già durante i Giochi Nazionali Special Olympics della Spezia aveva fatto la lepre per alcuni nostri Atleti nei 5000 e nei 10000 metri. “ Sono stato felicissimo di aver corso con lui, sicuramente una mezza maratona che ricorderò per tutta la vita, le emozioni che ho provato a correre con lui, l’averlo guidato fino alla fine di questa fatica non  può essere paragonata a nessun’altra gare che ho affrontato nella mia vita, grazia Graziano per avermi fatti vivere questa splendida avventura.. Con loro ha corso anche il Presidente della ASD Manfredonia Corre Giovanni Di Bari.
Grazie ai consigli del Colonello Lauriola, Graziano è riuscito a gestire le proprie forze, a vincere la fatica ed a tagliare il traguardo con un grande urlo di gioia.

Carispezia – Gruppo Cariparma Crédit agricole banca di prossimità  dal 2011, affianca con entusiasmo e orgoglio gli atleti Anffas La Spezia in tutte le attività.- Era presente Silvio Cuffini Area Manager che ha espresso l’orgoglio di essere qui oggi  per congratularci con Graziano che con la sua impresa, ha portato il nome della nostra città e della nostra Banca a livello nazionale ed internazionale. Un ringraziamento particolare va a tutte le persone di Anffas La Spezia: quella che ci lega è un’amicizia speciale, fondata su emozione, passione, sport e solidarietà, valori che le nostre due realtà condividono ed in nome dei quali intendono continuare a crescere insieme.

Il Vice Presidente del Panathlon Spinato ha sottolineato i valori etici di cui sono portatori i nostri meravigliosi Atleti Speciali che camminano di pari passo con quelli del Club.
Grazie ai consigli del Colonello Lauriola, Graziano è riuscito a gestire le proprie forze, a vincere la fatica ed a tagliare il traguardo con un grande urlo di gioia, un urlo che ha racchiuso la grande felicità di tutte le persone che gli vogliono bene.

Graziano è arrivato 3364 su circa 11000 persone che hanno tagliato il traguardo, ha impiegato 1’40 minuti, un risultato che sicuramente ci fa riflettere su come i nostri meravigliosi Atleti riescano a superare traguardi.            
Lucilla Geraci, educatrice dell’Anffas La Spezia, emozionata, ha raccontato la bellezza del nostro lavoro, di quando si arriva al centro e di quanto quotidianamente i nostri amici Speciali sanno regalarci.
Ancora una volta sono felicissima che  lo sport sia stato un vero mezzo di inclusione, un’esperienza che ci fa fatto comprendere le diverse abilità di cui sono portatori i nostri meravigliosi Atleti.

Alessia Bonati Responsabile Anffas La Spezia

Più informazioni su