laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Messa in sicurezza della portella del Canal Grande

Più informazioni su

Cauto ottimismo ma soddisfazione da parte del Comitato i Volontari del Magra di Ameglia dopo l'accordo provincia-comune per la messa in sicurezza della portella del Canal Grande.

AMEGLIA – "Siamo soddisfatti che dopo anni di pressione sul territorio siamo riusciti ad ottenere un primo passo verso la messa in sicurezza del Canal grande con l'accordo comune-provincia per la sistemazione della portella", dichiara Luca Ghirlanda, presidente del comitato," adesso chiediamo che questo accordo si concretizzi in un immediata azione e si possa estendere questo accordo anche alla pulizia dei canali e alla manutenzione delle arginature una volta completate. Ora pero' Entro il prossimo autunno quella portella dovra' essere sistemata. E' da 5 anni che lottiamo per questo piccolo ma grande risultato per la sicurezza della piana del Cafaggio e credo che grazie alla determinazione di tutti quelli che ci hanno sostenuto e grazie all'accordo sottoscritto con l'amministrazione, abbiamo dato il nostro contributo per questo importante risultato."


 

"Per quanto riguarda la strada di fare", continua ghirlanda, " certamente questo intervento e' solo uno dei tanti per allontanare da Ameglia la paura delle alluvioni e metterci al riparo da brutte sorprese autunnali e sicuramente una cosa in cui la Regione continua a latitare e' il dragaggio della foce…..inoltre restano ancora molti i temi da affrontare e risolvere prima della prossima stagione autunnale e di questi temi chiederemo al sindaco di darci aggiornamento….. Temi per altro sottoscritti nel nostro accordo pre elettorale con Giampedrone prima delle elezioni amministrative. Tuttavia oggi godiamoci questa prima piccola vittoria per quando concerne il Canal Grande dopo le molte denunce alla procura che il nostro comitato ha depositato e dopo le decine di incontri a vuoto con le istituzioni competenti."
Insomma il comitato I VOLONTARI DEL MAGRA apprezza il risultato ottenuto da Giampedrone ma resterà vigile e combattivo sugli altri temi promettendo nelle prossime settimane una vera e propria intensificazione della propria azione di spinta finalizzata anche all'inizio del dragaggio della foce ad oggi ancora fermo…e quanto mai necessario per la sicurezza idrogeologica di Ameglia oltre che per la partenza della stagione turistica del comune." Incontreremo oltre al sindaco anche i rappresentanti della nautica e dei cantieri navali nei prossimi giorni", conferma Ghirlanda," e concorderemo una linea comune da portare in regione con determinazione… Se non dragheranno saranno responsabili di quello che accadrà!"

Più informazioni su