laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Un arresto e una denuncia per spaccio di droga

Più informazioni su

LA SPEZIA – Ieri 6 marzo personale della Polizia di Stato della Squadra Mobile di La Spezia si recava in località La Chiappa per verificare l’attendibilità di alcune segnalazioni che denunciavano l’attività di spaccio di stupefacenti condotta da un cittadino dominicano, residente al piano ammezzato di quello stabile. Gli accertamenti esperiti consentivano di apprendere che, nell’appartamento in questione, viveva MATIAS CONTRERAS Rafael e la di lui compagna, anch’ella dominicana.
 
Il personale appostato, alle ore 15:40, notava un uomo che, dopo aver suonato al citofono, accedeva nell’edificio, entrando proprio nell’appartamento segnalato, per uscirne dopo pochi istanti. Il soggetto veniva fermato dagli inquirenti nella retrostante Via Santa Caterina, ed identificato per il quarantenne spezzino  N.M. Questi consegnava un involucro, contenente a suo dire COCAINA, poi risultata del peso lordo di grammi 11,90 affermando di averla acquistata immediatamente prima da un dominicano, residente all’ammezzato dell’edificio di via Genova 125.
 
In considerazione di quanto emerso, i poliziotti accedevano nell’abitazione indicata ove trovavano MATIAS CONTRERAS Rafael e la di lui compagna. Nel corso della perquisizione domiciliare, in un mobile della cucina, veniva  rinvenuto un sacchetto in plastica contenente due distinti fazzoletti di carta aperti che custodivano rispettivamente nr. 39 involucri termosaldati, risultati al lordo gr. 28,29 di sostanza stupefacente del tipo cocaina e nr. 44 involucri termosaldati, risultati al lordo gr. 42,30 di sostanza stupefacente del tipo cocaina ed un bilancino di precisione. All’interno del bidone dell’immondizia si recuperava un ulteriore sacchetto in cellophane, di colore bianco, dal quale erano state ritagliate le porzioni necessarie al confezionamento dello stupefacente in singoli dosi.
 
La perquisizione personale, eseguita sul MATIAS CONTRERAS, portava al ritrovamento della somma di euro 320, denaro verosimilmente corrisposto poco prima, per l’acquisto della sostanza stupefacente, dallo spezzino.

MATIAS CONTRERAS, su disposizione del P.M. di turno dott.ssa MERLINO,  veniva arrestato dagli uomini della Polizia di Stato mentre lo spezzino veniva indagato in stato di libertà.

Più informazioni su