laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Approvazione mozione su parchi gioco inclusivi

Più informazioni su

Un’altra vittoria del Movimento 5 Stelle

LA SPEZIA – Durante la seduta del Consiglio Comunale del 9 marzo la ns mozione che impegna il sindaco e la giunta a recepire il bisogno nella nostra di città di realizzare Parchi inclusivi e di trasformare quelli già esistenti si è fatta mozione e di fatto è stata approvata. Si tratta di parchi dove tutti i bambini possono giocare insieme, privi di barriere architettoniche, dove i giochi sono il più possibile accessibili e fruibili da parte di tutti i bambini, da quelli che possono correre, a quelli che usano la carrozzina, a quelli con disabilita motorie lievi, ai bambini ipovedenti e a quelli ciechi. In questi parchi ci sono strutture gioco con rampe al posto delle scale, tunnel giganti il cui accesso è possibile anche alle carrozzine, i pannelli sensoriali sono posizionati ad altezza tale che possano essere utilizzati anche da chi sta seduto così come le sabbiere, le piste per biglie e/o automobiline ecc.
           
Quanti parchi inclusivi ci sono in Italia? Innanzi tutto bisogna fare distinzione tra quei parchi dove c’è un solo gioco inclusivo (un altalena, uno scivolo) come nel caso del nostro ai giardini pubblici e un parco totalmente inclusivo in cui tutti i giochi possono essere utilizzati da tutti i bambini con diverse problematiche. Questi parchi in Italia sono meno di 30! Quello che abbiamo chiesto è che l’Amministrazione Comunale, che in più di una occasione ci ha ricordato che spende 70000 €/anno per l’abbattimento delle barriere architettoniche, destini una parte dei fondi a bilancio (magari con l’aiuto di qualche fondazione e dei cittadini) ad allestire un parco inclusivo e parallelamente ad inserire o sostituire via via nei parchi già presenti nel territorio comunale dei giochi che permettono ai bambini di socializzare e giocare insieme.

 

Più informazioni su