laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Rigassificatore: a rischio la sicurezza con il nuovo progetto di SNAM?

Più informazioni su

Giacomo Peserico, Sauro Manucci, Maria Grazia Frijia e Sauro Galli, consiglieri comunali di Forza Italia, con una nota intervengono sul nuovo progetto di “small scale LNG” per il rigassificatore di Panigaglia.

LA SPEZIA – “Da fonti giornalistiche si viene a sapere che nei prossimi anni SNAM potrebbe fare del rigassificatore di Panigaglia una sorta di grande distributore di gas liquido, GNL.
La città verrebbe pertanto attraversata continuamente da camion e il golfo da bettoline carichi di gas.
Panigaglia, infatti, è accessibile via terra da un’unica strada viale Fieschi – viale Italia e via Carducci e via mare, invece, dai pontili dentro la diga che si trovano a pochi metri dalla costa.
Nessuno di noi è insensibile all’annoso problema dell’approvvigionamento energetico del nostro Paese.
Già nel 2007, però, evidenziammo che, per problemi di sicurezza, all’obsoleto progetto di raddoppio del rigassificatore a terra sarebbe stato preferibile un moderno impianto off-shore lontano dalle coste.
E ora come si fa a non ragionare sull’enorme problema di sicurezza legato al nuovo progetto di SNAM?
Ci ricordiamo cos’è accaduto soli sei anni fa alla stazione di Viareggio?
E’ necessario sapere in quale fase di studio si trovi tale progetto, se sia stato presentato agli enti locali interessati e se ci sia già stato qualche via libera.
Da subito porteremo la discussione in consiglio comunale.
In nessun modo la sicurezza degli spezzini dovrà essere messa a repentaglio!”.

Più informazioni su