laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

I Top ed i Flop di Latina-Spezia. La sicurezza di Bianchetti, un Bakic così e così

Più informazioni su

Marko Bakic – Foto Patrizio Moretti. 

Il difensore spezzino si fa apprezzare per senso della posizione, precisione ed anticipo. Al montenegrino ci vuole invece un po' ad entrare in partita. Nel Latina bene Valiani, che disastro Alhassan

Una vittoria importantissima per lo Spezia sul campo del Latina: tre punti che confermano il buono stato di forma degli uomini di Bjelica e rilanciano le ambizioni promozione. Un primo tempo sbloccato dopo solo otto minuti daGiannetti: scivola Alhassan sulla pressione di Catellani che mette in mezzo per Giannetti, pronto ad appoggiare in rete. Il Latina prova subito la reazione, ma lo Spezia si difende con ordine e riparte sfiorando il raddoppio con una bella incursione di Situm sul finale della prima frazione. La ripresa inizia con i soliti 22 in campo ed è il Latina a partire meglio: doppia occasione per Valiani che si fa respingere il tiro da Valentini nella prima occasione e successivamente sfiora l’incrocio dei pali. Ma è di nuovo lo Spezia a firmare il raddoppio al 63′: sul cross di MiglioreBrosco allontana di testa e serve Catellani che controlla di petto e insacca in rete con una pregevole conclusione di destro. Il Latinaperò non molla e impiega solo due minuti ad accorciare le distanze: Bidaouicrossa sul secondo palo, Migliore sbaglia l’intervento ed è subito prontoOduamadi a ribadire in rete. Bjelica inserisce Piccolo, passando al 3-5-2, arretrando di qualche metro il baricentro e concedendo un paio di occasioni agli avversari: la più clamorosa è la conclusione dalla distanza di Valiani che si infrange contro l’incrocio dei pali. Nel recupero occasione per Acampora che gestisce male un contropiede facendosi rimontare da Brosco e ignorando Nenèlibero al centro dell’area.
Dopo questa importante vittoria, ecco i nostri TOP E FLOP.

TOP LATINA: VALIANI – Il centrocampista toscano, schierato da trequartista da mister Iuliano, agisce bene tra linee: tutte le azioni offensive del Latina passano dai suoi piedi ed è il vero motore dei pontini. Grande esperienza e tanta qualità a servizio della squadra, queste le doti dell’uomo più importante tra i nerazzurri in questa gara. Nel finale di partita, l’incrocio del palo gli nega la gioia del gol.

FLOP LATINA: ALHASSAN – Il difensore ghanese paga il clamoroso errore che regala il gol del vantaggio agli avversari. Probabilmente condizionato da questo sfortunato episodio, non riesce ad essere quasi mai protagonista, commettendo altre disattenzioni difensive che compromettono definitivamente la sua prestazione.

TOP SPEZIA: BIANCHETTI – Il giovane difensore aquilotto comanda la difesa con l’esperienza di un veterano: davvero da applausi i due anticipi netti suSowe, che consentono al centrale di lanciare le ripartenze e guadagnare due preziosi calci di punizione. Una sicurezza in difesa, che permette al resto della squadra di giocare in tranquillità.

FLOP SPEZIA: BAKIC – Il montenegrino sembra non entrare mai in partita: nella prima frazione di gioco soffre molto il dinamismo di Viviani e Valiani, non riuscendo quasi mai a rendersi utile in fase di impostazione. Nel finale di gara invece, migliora la sua partita dando ordine alla manovra e gestendo bene un paio di ripartenze degli aquilotti.

Più informazioni su