laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Ventesima edizione del convegno nazionale di Polizia Locale della Spezia

Più informazioni su

LA SPEZIA – Giunge alla sua ventesima edizione il convegno nazionale di Polizia Locale della Spezia. Il Comando di Polizia Municipale della Spezia, organizza l'annuale convegno a Spezia Expo da martedì 31 marzo a mercoledì 1 aprile. A presentarlo questa mattina nel corso di una conferenza stampa sono stati l’assessore alla Polizia Municipale, Andrea Stretti e il Comandante del corpo, Alberto Pagliai.

Lo sforzo organizzativo, che ci auguriamo possa registrare il consenso dei numerosi partecipanti, è stato reso possibile grazie al prezioso supporto delle aziende sponsor della manifestazione.
Numerosi anche quest’anno gli stand che proporranno prodotti innovativi ed altamente tecnologici. Saranno 30 le ditte che esporranno prodotti ad elevata tecnologia per la sicurezza, i controlli stradali e la viabilità. Quest’anno saranno inoltre allestiti 2 stand  con prodotti gastronomici tipici della nostra zona.

Programma

Martedì 31 marzo 2015 | Mercoledì 1 aprile 2015
Ore 09,00
Accredito Partecipanti e visita area espositiva
Ore 09,30 Saluti Autorità
Intervengono:
MASSIMO FEDERICI (Sindaco di Spezia)
MAURO LUBATTI (Prefetto di Spezia)
Presiede: MARCO SENIGA (Comandante Polizia Municipale di Firenze)
Ultime novità in materia di codice della strada
GIUSEPPE CARMAGNINI (Responsabile ufficio contenzioso e supporto giuridico polizia municipale Prato)
Le novità in materia edilizia del Decreto Sblocca Italia (Legge 164/2014
GAETANO NOE’ (Comandante polizia municipale Parma)
Orientamenti ministeriali e giurisprudenziali sulla sosta dei disabili. Il rilascio dei contrassegni di parcheggio per disabili europei.
LAZZARO FONTANA (Comandante polizia municipale Unione Colline Maltidiche)
Il Registro Pubblico CUDE, la banca dati nazionale dei pass invalidi.
Fare rete tra Comandi di Polizia Locale per una mobilità più accessibile.
UMBERTO OPPUS (ANCI – Direttore Anci Sardegna)
MARCO CANTORI (Comandante Polizia Locale di Selargius)
La sicurezza negli spettacoli temporanei: decreto palchi, sicurezza sanitaria, autorizzazioni e commissioni di vigilanza.
ELENA FIORE (Comandante polizia municipale Forlì)
Ore 13.00 Conclusione dei lavori del mattino
 
Ore 14.30 Ripresa lavori
Presiede: SERGIO ABBATE (Comandante polizia municipale Trieste)
Indennità di vigilanza e assenze. Casi controversi e orientamenti della giurisprudenza
LIVIO BOIERO (Vicesegretario generale Comune Venaria Reale)
L'accertamento di violazioni in materia di raccolta differenziata
ROSA BERTUZZI (Avvocato e consulente in materia ambientale)
Misure di prevenzione personali dell’Autorità di PS. Evoluzione della normativa
BIANCA VENEZIA (Primo Dirigente Polizia di Stato – Questura La Spezia)
Videosorveglianza ed accertamenti automatici delle violazioni al c.d.s.:
tra operatività e privacy.
FERDINANDO LONGOBARDO (Comandante polizia municipale Lissone)
Ore 18.00 Conclusione dei lavori del pomeriggio

Mercoledì 1 aprile 2015 | Martedì 31 marzo aprile 2014
Tra paventate abrogazioni ed annunciate depenalizzazioni
Luci ed ombre nell’attuazione delle novità legislative
Ore 09.30 Inizio lavori
Introduce
GIORDANO BISERNI (Presidente A.S.A.P.S.)
Presiede
EMILIANO BEZZON (Comandante Polizia Locale Varese)
L’attività antifrode delle imprese assicuratrici alla luce delle nuove normative
L’archivio integrato antifrode IVASS
Gli effetti delle legge 67/2014
MASSIMO TREFFILETTI (A.N.I.A.)
Attuazione della dematerializzazione del contrassegno assicurativo
Legge 24 marzo 2012, n. 27, ed attuazione della dematerializzazione del contrassegno assicurativo
Effettività della garanzia R.C. Auto
Le modalità di accertamento attraverso la banca dati
GIUSEPPE MORNATA (A.N.I.A.)
Circolazione dei veicoli e controllo da remoto
Ipotesi di estensione ai veicoli circolanti in scoperture R.C. Auto
POTITO IASCONE (già Comandante Polizia Locale)
Depenalizzazione ed abrogazione degli illeciti di rilevanza penale alla luce della legge 67/2014
Quali reati saranno veramente depenalizzati
I presupposti di particolare tenuità dell’offesa e della la non abitualità del comportamento dell’agente.
AMBROGIO MOCCIA (Magistrato)
Garanzie dell’imputato nel procedimento penale
Legge 28 aprile 2014, n. 67 – Deleghe al Governo in materia di pene detentive non carcerarie e di riforma del sistema sanzionatorio
Conoscenza del giudizio a carico dell’imputato
Gli indici qualificati: dichiarazione o elezione di domicilio, nomina di un difensore di fiducia.
FABIO PICCIONI (Avvocato)
Il diritto all’informazione nei procedimenti penali
D.lgs. n. 101 del 1° luglio 2014, Attuazione della Direttiva 2012/13/UE sul diritto all'informazione nei procedimenti penali
Compiti e doveri della polizia giudiziaria in caso di arresto e fermo di PG
UGO TERRACCIANO (Dirigente Polizia di Stato)
Ore 13.00 Conclusione dei lavori del mattino
Protocolli operativi di polizia giudiziaria dalla teoria alla pratica
Sessione a cura di S.I.P.L. (Scuola interregionale di Polizia Locale Emilia Romagna – Liguria – Toscana)
Ore 14.30 Inizio lavori
Moderatore: MAURO FAMIGLI, Presidente Scuola Interregionale Polizia Locale
Arresto dinamico di veicolo e controllo
Arresto di veicolo da posizione statica e controllo
Controllo di polizia stradale con dispositivo fisso
Controllo di persone
Perquisizione di persone
Accompagnamento per identificazione o arresto
MARCO SGARBI (Dirigente polizia municipale Torino)
GIANFRANCO TODESCO (Commissario Polizia municipale Torino)

Question time

Ore 17.00 Fine lavori

Più informazioni su