laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Bjelica: “Una vittoria che vale un punto, ma che carattere il mio Spezia”

Più informazioni su

Mister Bjelica saluta la Curva a fine gara – Foto Patrizio Moretti. 

Sull'arbitro il mister non infierisce: "Penso che l'arbitro abbia fatto una buona gara, poi si può sbagliare o no, ma io sono d'accordo con il metro di giudizio".

LA SPEZIA – Un mister Nenad Bjelica soddisfatto si presenta in sala stampa dopo il pareggio ottenuto dai suoi in inferiorità numerica contro il Pescara. Una partita complicata, che alla fine consegna un punto a testa a due delle contendenti più in forma nella zona play-off.

Penso che il risultato sia giusto” – ha esordito Bjelica – “Nel primo tempo abbiamo giocato per mezz’ora con diverse occasioni, poi loro hanno segnato e noi siamo tornati in partita con la punizione di Brezovec nel finale. Ad inizio ripresa l’episodio dall’espulsione di Giannetti ci ha messo nuovamente in difficoltà: un peccato perché undici contro undici si poteva vincere, ma sono episodi che nel calcio ci possono stare“.

Due punti persi o uno guadagnato? “È una vittoria che vale un punto: per il carattere dimostrato, la voglia di vincere e l’entusiasmo. La condizione fisica ci assiste e il carattere ci porta a fare queste prestazioni: questo dimostra che stiamo bene e che in ogni momento la squadra vuole vincere, in qualunque situazione si trovi la squadra“.

Un commento sul metro usato dall’arbitro? “Penso che l’arbitro abbia fatto una buona gara, poi si può sbagliare o no, ma io sono d’accordo con il metro di giudizio del direttore di gara“.

Il gol del pareggio è arrivato da un giocatore che fino ad ora non aveva trovato molto spazio: “Io dico sempre che tutti i giocatori sono importanti: oggi Stevanovic ha avuto la possibilità di giocare mezz’ora e lo ha fatto benissimo sia in fase offensiva che difensiva. Una grande qualità di questo gruppo è l’umiltà, che penso sia molto importante nel calcio“.

Quanto ha pesato l’assenza di Bianchetti in difesa? “Penso che Datkovic e Valentini si siano comportai bene: hanno sbagliato poco, quindi sono contento. Certo Bianchetti ha dato molta tranquillità alla difesa, ma io ho a disposizione cinque centrali e cerco di farli giocare tutti“.

Giulia Lorenzini – © Riproduzione Riservata
www.speziacalcionews.it

Più informazioni su