laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Guerri incalza l’amministrazione: «Siano ripiantati gli alberi tagliati in città dal comune»

Più informazioni su

LA SPEZIA – Con una nuova interrogazione, il consigliere comunale Giulio Guerri, portavoce della lista indipendente "Per la Nostra Città", fa presente al sindaco che sono molti in città i luoghi in cui la giunta in questi anni è intervenuta abbattendo alberi e dove ancora non si è provveduto a ricostituire il patrimonio di verde pubblico eliminato. "A parte Piazza Verdi, che merita ovviamente un discorso a parte, ci sono viali e parchi in cui sono stati tagliati numerosi alberi oggi indegnamente "commemorati" da tristi ceppaie e dove non v'è nessun motivo per accettare che non ne siano ancora stati piantati di nuovi: pensiamo ai cedri di Pegazzano o di Piazza Caduti per il Lavoro (sotto la stazione), ai platani mancanti dai filari storici di viale Fieschi, viale Italia, viale Amendola, viale Garibaldi e viale San Bartolomeo, a via dei Pioppi e ai tanti alberi che mancano all'appello nel Parco della Maggiolina (abbattuti e mai sostituiti). Con l'avanzare delle giornate calde, queste lacune si fanno più che mai evidenti e rinnovano in una parte sempre più numerosa di cittadini il desiderio di vederla al più presto sanata con le necessarie opere di ripiantumazione, che secondo noi rappresentano un punto fermo per la corretta gestione del verde pubblico, nel rispetto degli standard di vivibilità del nostro territorio urbano e della sua identità storica." Guerri chiede pertanto al sindaco se e quando intenderà provvedere in tal senso.

Più informazioni su