laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Tutela rondini, rondoni, balestrucci e chirotteri

Più informazioni su

Roberto Masia (Indipendente di Sinistra) – Sinistra Unita per il Socialismo Europeo.

LA SPEZIA – Recepito in toto dall'Amministrazione un emendamento al Regolamento Edilizio,  (attualmente in fase di discussione all'interno dei lavori delle commissioni consiliari  competenti), presentato dal consigliere comunale Masia Roberto, del gruppo   "Sinistra Unita per il Socialismo europeo".

L'emendamento inserisce,  all'interno della normativa comunale, la piena tutela delle rondini, dei rondoni e dei balestrucci (oltre che dei chirotteri)  e la  salvaguardia dei  loro nidi, integrando e completando quanto già deliberato a riguardo con il Regolamento Comunale Animale.
Si tratta di specie insettivore che contribuiscono alla riduzione di insetti molesti, come zanzare, mosche e altri. Alcuni studi scientifici citano la capacità di cattura di insetti fino alla quantità di circa 20mila al giorno per coppia nella stagione riproduttiva.

In particolare, per quanto riguarda rondini e balestrucci (protette da convenzioni internazionali adottate anche dall’Italia), si tratta di specie fortemente legate all’ambiente urbano  dove continuano a costruire i loro nidi e a riprodursi, nonostante le condizioni sempre più difficili in cui si trovano a sopravvivere.
A similitudine del comune capoluogo, questo risultato auspica all'adozione da parte di altri comuni della Provincia di analoghe misure di sostegno e tutela verso la fauna selvatica in città, al fine di salvaguardare e tutelare al pari degli habitat naturali e seminaturali  anche gli habitat  "urbani".

Più informazioni su