laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Juri Michelucci, Raffaella Paita: «Dismissione centrale Enel di Vallegrande»

Più informazioni su

GENOVA – La centrale Enel di Vallegrande ha concluso il suo ciclo e non è pensabile un consolidamento del sito energetico basato sull'utilizzo del carbone.
Per parte nostra pensiamo che occorra gestire nel modo migliore il processo di dismissione, secondo ben precise condizioni che tutelino i lavoratori e il territorio, nella consapevolezza che ambiente e lavoro restano valori non negoziabili.

Enel deve offrire garanzie occupazionali per i lavoratori e al contempo deve essere vincolata alla responsabilità verso il sito di 70 ettari che ha utilizzato e inquinato per decenni. Occorre progettare ulteriori interventi di mitigazione ambientale oltre quelli già previsti. Ma i tempi possono essere anche diversi da quelli ipotizzati: la dismissione potrebbe avvenire anche entro il 2019. Le scelte e le decisioni sul futuro del sito vanno assunte rapidamente. L'obiettivo è una riconversione produttiva di un'area che ha caratteristiche e dimensioni strategiche tali da chiamare in causa anche il governo nazionale.

Juri Michelucci, Raffaella Paita

Più informazioni su