laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

San Terenzo Tana dei Turchi

Più informazioni su

Undicesima edizione della rievocazione storica

LERICI – A San Terenzo si ripete la magia della Tana dei Turchi, la rievocazione storica che è ormai alla sua undicesima edizione. Dopo il decennale festeggiato l’anno scorso, la Pro loco di San Terenzo torna  con ben 4 giorni di eventi.

Si inizierà il 9 luglio alle ore 21,00 con una serata dedicata tutta ai bambini, che potranno trovare giochi a premi sulla spiaggia, la possibilità di truccarsi e fare una foto con i terribili Turchi alla marina e l’occasione per salire al castello a combattere con i valorosi armigeri.

Il 10 luglio, sotto il castello sempre dalle ore 21,00, il gruppo di musici “In vino veritas”  allieterà la serata con musiche medievali e danze popolari a cui tutti sono invitati a partecipare, mentre tutto lungo la zona della marina, già dalle ore 18,00, sarà nuovamente allestita la mostra di retrospettiva fotografica “Mamma li Turchi” con i ricordi di 10 anni di manifestazione.

Il tutto culminerà come ogni anno con la grande serata dello sbarco e dell’assalto dei Turchi al castello, saldamente difeso dagli armigeri, sabato 11 dalle ore 21,00.

Ricordiamo che il traffico sarà chiuso dalle ore 19,00 e sarà possibile prendere l’aperitivo e cenare presso bar e ristoranti, che per l’occasione posizioneranno i loro tavolini anche lungo le strade. L’evento sarà animato dal gruppo storico Auree Fenici di Pontremoli, che porterà spettacoli di sbandieratori, giocoleria con il fuoco e danza del ventre. Lungo tutto il lungomare mercatini medievali e artigianali accoglieranno gli ospiti fin dal mattino. Si potrà salire al castello per ammirare lo spettacolo dall’alto ed anche per visitare l’accampamento degli armigeri e gustare l’ippocrasso, vino speziato, mentre la chiromante potrà leggervi la sorte. E poi ad un orario imprecisato dal mare, silenzioso ed improvviso, arriverà il manipolo di Turchi, destinato come ogni anno a soccombere di fronte alla strenua difesa dei soldati, per terminare infine con un gran … botto finale.

Il mercatino continuerà anche tutta la giornata della domenica per il piacere degli ospiti che vorranno ancora visitarlo.
La Pro Loco ringrazia tutti i Soci e i simpatizzanti volontari che si prestano a questa recita figurata e accettano tutti gli anni di vestirsi con grande disponibilità, l’Amministrazione per il supporto vorrà ancora riservarci, le forze dell’ordine, la Polizia municipale e la Pubblica Assistenza, che ci assistono per tutta la serata, l’Associazione Tra Bastia alla quale appartengono buona parte degli abiti, e tutti coloro che a vario titolo ci offrono aiuto ed ospitalità tra cui  la scuola, la Pescasport, le Borgate, La Baia Srl.

Più informazioni su