laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Tennis | Il Circolo Spezia torna in B femminile

Più informazioni su

LA SPEZIA – Momento magico del Circolo Tennis Spezia. Su tutti i versanti, maschile e femminile, in tutte le categorie o quasi. La squadra-donne del club di San Venerio ha infatti appena conquistato la promozione in Serie B, impresa ottenuta grazie alle varie Alice Caporilli e Beatrice Modesti, Camilla Raggi e Costanza Traversi: quest’ultima vicecampionessa italiana Under 14. Battuti in semifinale il Tennis Lanciano e in finale Pesaro e ritorno così fra le “cadette” dopo un solo anno di “purgatorio” in C.

Nel frattempo l’Under 16, imponendosi con la Traversi e la Caporilli alle pari età del Park Genova, ha fatto proprio il titolo di categoria della Liguria che le consente peraltro di ospitare a Settembre a S. Venerio le finali nazionali. Trionfo poi dell’ Under 10 nel campionato della regione. Protagoniste ivi Caterina Antonini, Giulia Bizzarri, Eleonora Giangrandi e Viola Turini.

Passando al fronte uomini, la coppia “Lorenzo & Lorenzo” costituita da Musetti (campione nazionale Under 13 nel doppio e vicecampione nel singolare) e Tarabugi ha portato il Cts alle finali nazionali Under 14 a squadre di fine estate, accaparrandosi il titolo ligure di categoria; sul piano individuale Musetti s’è inoltre aggiudicato il titolo regionale Under 13 battendo in finale il “solito” Biagio Grammaticopolo del Tennis Club Finale Ligure…peccato solo che in semifinale avesse dovuto fare fuori l’amico Tarabugi che ad ogni modo è arrivato terzo.

«Tutto ciò – fa un primo bilancio il maestro federale Simone Tartarini che al circolo capeggia lo staff tecnico – conferma la bontà di un nostro settore giovanile risultato l’anno scorso, quando abbiamo messo insieme un paio di secondi posti nazionali, fra i primi otto del paese. Quest’anno speriamo di completare l’opera vincendo effettivamente qualche titolo italiano».

Nella foto la squadra che ha riconquistato la Serie B femminile, con pertinenti istruttori, al centro Simone Tartarini

Più informazioni su