laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Avvio controlli sul porta a porta

Più informazioni su

ARCOLA – Differenziare i rifiuti è buono, ma differenziarli bene è ancora meglio. Abbiamo raggiunto un grande successo in termini di percentuale di raccolta differenziata ma, quello per cui ci dobbiamo impegnare ora, è anche un risultato di qualità del rifiuto. E’ per questo che in questi giorni sono partiti i controlli a campione sulla raccolta porta a porta. Nelle linee guida, pubblicate nel sito internet del Comune, sono chiaramente indicate le tipologie di controllo. Gli operatori incaricati della raccolta apporranno sui sacchetti dei bollini colorati: bollino giallo se il sacchetto, pur contenendo il rifiuto corretto, è esposto in un giorno sbagliato, bollino rosso se invece il materiale non è differenziato correttamente. In entrambi i casi i sacchetti non verranno ritirati. Qualora la difformità si ripetesse, all’utente verrà comminata una sanzione prevista dal vigente Regolamento sulla raccolta dei rifiuti, pari ad Euro 50. Si è invece concluso il primo ciclo di verifiche a campione sulle famiglie che hanno aderito al compostaggio domestico, beneficiando dello sconto sulla Tari pari al 15 per cento. La maggior parte dei controllati ha ottenuto una piena valutazione positiva della modalità di compostaggio, solo alcuni tra i controllati, sono stati ammoniti per modalità di compostaggio non conforme alle regole comunali, mentre un esiguo numero si trova in una posizione più grave, poichè in realtà il compostaggio non lo stavano proprio facendo, per questi multa e revoca del beneficio del 15 per cento.

“Colgo l’occasione – dichiara il Sindaco – per confermare il ringraziamento a tutti i cittadini per il loro comportamento virtuoso, estendendolo anche alla società Acam, che ci ha sostenuto in questa iniziativa, insieme con la Cooperativa Maris e il nostro Comando di Polizia Municipale”.

Più informazioni su