laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

I Martedì Musicali continuano il 14 luglio a San Terenzo di Lerici

Più informazioni su

Il giovane pianista Diego Benocci

LERICI – Proseguono, il 14 luglio alle ore 21.30, I Martedì Musicali, tradizionale rassegna di musica classica promossa dalla Fondazione Carispezia che quest’anno, oltre a coinvolgere i Comuni di Porto Venere e Lerici, contribuirà ad animare la stagione estiva di Arcola e Sesta Godano. Protagonista della serata sarà il giovane pianista Diego Benocci, che nell'incantevole cornice del Parco Shelley a San Terenzo di Lerici si cimenterà in un repertorio di ampio respiro, passando dall'Espressionismo francese con Debussy alla scuola russa con Scrjabin, senza dimenticare pilastri della musica classica come Beethoven e Liszt.
 
Diego Benocci fa il suo debutto con orchestra nel 2005, a soli 13 anni, ricevendo in una competizione il primo premio assoluto della giuria per la sua esecuzione di un concerto di Haydn. La sua formazione si svolge presso i migliori istituti musicali d'Italia: dal diploma conseguito con il massimo dei voti presso il Conservatorio G. Frescobaldi di Ferrara, dove è seguito dal Maestro Giuliano Schiano, prosegue gli studi partecipando a seminari, master class e corsi di alto perfezionamento tenuti da pianisti di consolidata fama, sotto la guida, fra gli altri, dei maestri Stefano Fiuzzi, Franco Scala ed Enrico Pace. Dal 2010 ad oggi segue i corsi dell'Accademia Pianistica Internazionale di Imola. Svolge attività concertistica come solista, in formazioni da camera e con orchestra, ricevendo numerosi premi e riconoscimenti in Italia e all'estero.
 
L'evento fa seguito al grande successo del primo appuntamento con I Martedì Musicali, che il 7 luglio ha visto esibirsi sul palcoscenico di piazza San Pietro a Porto Venere il pianista ceco Karol Kosarek. Ancora a Porto Venere, il 21 luglio, sarà la volta dell'Orchestra Regionale dell'Emilia Romagna – O.R.E.R. – assieme al solista Stefan Milenkovich, sotto la direzione di Andrea Fornaciari. Seguirà, il 28 luglio in piazza San Nicolò ad Arcola, la presentazione di “La forza di un destino”, progetto concertistico di Maria Simona Cianchi (soprano), Paolo Parentini (basso) e Giuseppe Santucci (pianoforte) dedicato alle opere di Giuseppe Verdi. Chiuderà la rassegna, il 4 agosto a Sesta Godano, nell'Aia della Corte, il concerto dell'Ensemble d'Archi della Spezia, formazione a geometria variabile nata nell’ambito della stagione “Concerti a Teatro”, su impulso della Fondazione Carispezia, per offrire a giovani musicisti del territorio occasioni di confronto e collaborazione con artisti internazionali.
 
Tutti i concerti sono ad ingresso libero.
 
Per informazioni: Fondazione Carispezia tel. 0187 77231 / info@fondazionecarispezia.it – www.fondazionecarispezia.it.

Più informazioni su