laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

SG IMPIANTI in crisi, 21 lavoratori in sciopero

Più informazioni su

LA SPEZIA – “La logica del massimo ribasso che detta le regole nel mondo degli appalti, ci mostra ancora una volta i suoi risultati.” Così il segretario provinciale FIOM CGIL Mattia Tivegna, che denuncia la grave crisi della SG Impianti di Vezzano Ligure: 21 lavoratori che, dall'Agosto dell'anno scorso scioperano per vedere riconosciuti i loro diritti e il loro salario, si ritrovano a subire gli effetti di questa situazione, con ritardi pesanti nel pagamento degli stipendi, spesso poi erogati solo parzialmente.

“Pagano il prezzo di appartenere a un mondo del lavoro anomalo, deregolamentato, costruito da TELECOM che appaltando a SITE S.p.A. la quale a sua volta, subappalta una parte dei lavori del territorio spezzino a SG IMPIANTI- dice Tivegna- così si scarica sui lavoratori il peso di logiche di massimo ribasso sul costo della manodopera, che portano a queste conseguenze. Nonostante l'alta specializzazione dei lavoratori in questione, e l'importanza del servizio che prestano nel settore delle telecomunicazioni e connessione a banda larga, questi sono demansionati e sottopagati.”

La SG Impianti inoltre, ha già comunicato che lascerà i lavori sul territorio spezzino, lasciando i lavoratori senza stipendio e senza futuro. La FIOM-CGIL chiede a SITE che si faccia garante degli stipendi arretrati e del futuro occupazionale dei lavoratori.

Più informazioni su