laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Il Palio del Golfo della Spezia. Una passione lunga novant’anni

Più informazioni su

Mostra Fotografica di Roberto Besana. Fondazione Cassa di Risparmio della Spezia, Via D. Chiodo, 36

LA SPEZIA – Grazie alla preziosa collaborazione tra il fotografo Roberto Besana e il Comitato delle Borgate, il Palio del Golfo della Spezia, in occasione della novantesima edizione, ha avuto modo di farsi conoscere in diverse città importanti. Una mostra fotografica di forte impatto, realizzata con 45 immagini di grande formato è stata presentata a Marostica (Vicenza), a Milano, a Parma e Novara. Ora, proprio in occasione del Palio, la mostra arriva alla Spezia e viene allestita nella prestigiosa sede della Fondazione Cassa di Risparmio della Spezia, in via D. Chiodo dal 17 luglio al 3 agosto. L’inaugurazione è prevista venerdì 17 luglio alle ore 18.
 
Il fotografo novarese, ma spezzino di adozione, Roberto Besana ha sviluppato una vera passione per il Palio. “Mi sono da sempre interessato di fotografia – racconta – guidato nella crescita da persone con anni di pratica alle spalle che mi hanno condotto nel mondo dell’immagine, della ripresa, dello sviluppo e della camera oscura con pazienza e passione. Ho avuto la fortuna, per il lavoro editoriale e giornalistico che svolgo, di avere sempre vicina l’opportunità di valutare immagini, stili, metodi di ripresa di professionisti, da cui ho potuto carpire segreti, ispirazioni e “anima” applicate allo scatto. Fotografo principalmente in b&n, ma è con la fotografia a colori che porto la mia passione sul terreno mediatico con la presenza di mie immagini in almeno una decina di calendari, alcuni libri e la pubblicazione su quotidiani tra i quali La Stampa, il Corriere di Novara, il Secolo XIX e La Nazione, siti web, riviste o strumenti di promozione turistica completano la diffusione del mio vedere. Per il Comitato delle Borgate del Palio del Golfo ho curato campagne fotografiche nonché la creazione di pannelli promozionali delle manifestazioni legate alla voga; e da qui che parte la motivazione che mi hanno portato a presentare il mio lavoro sul Palio in diverse città. La fatica, la passione, la competizione, lo spettacolo, la tecnica, il mare, ed i mille riflessi dell’acqua, sono gli elementi che mi hanno colpito in questo sport e che mi auguro di far percepire anche a chi osserva questi miei lavori”.

ORARI MOSTRA 18/07/2015 – 3/08/2015
lunedì – venerdì 17.00 – 20.00 
sabato – domenica 10.30 – 13.00 e 17.00 – 20.00
domenica 2/08/2015 10.30 – 20.00
 
Ingresso libero

Più informazioni su