laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Incendio nella sala macchine di uno yacht

Più informazioni su

PORTO VENERE – I vigili del fuoco del Comando Provinciale della Spezia sono intervenuti questo pomeriggio nelle acque antistanti Porto Venere per un incendio sviluppatosi nella sala macchine di uno yacht lungo 27 mt.

Dal Distaccamento Porto Mercantile hanno mollato gli ormeggi la motobarca VF447 ed un gommone, con a bordo 10 operatori, di cui cinque arrivati in rinforzo dalla sede Centrale di Via Antoniana.

L’incendio si è sviluppato a causa di un corto circuito al motore di una ventola di evacuazione fumi della sala macchine, e solo l’ottimo funzionamento del sistema automatico antincendio dell’imbarcazione ha evitato che si propagasse.
Giunti sul posto gli operatori VV.F. hanno provveduto all’estinzione definitiva del focolaio, ma dopo un esame eseguito con la speciale termocamera a raggi infrarossi ci si è resi conto che il calore residuo avrebbe potuto riattivare l’incendio.

Allora l’imbarcazione è stata scortata fino a Porto Lotti dove, dopo averla ormeggiata in sicurezza, si è potuto rimuovere una paratia della sala macchine e provvedere al definitivo raffreddamento della parte interessata.

Le operazioni si sono protratte per circa due ore.

Quasi contemporaneamente giungeva alla Sala Operativa la richiesta di intervento per un incendio sterpaglie in loc. Sarbia. Immediatamente sono partite tre unità VV.F. con due automezzi, un’autopompa ed un fuoristrada con modulo pompa/serbatoio e contestualmente è stata avvisata la Sala Operativa del Corpo Forestale dello Stato che provvedeva ad inviare a rinforzo squadre di volontari.

Giunti rapidamente sul posto i vigili del fuoco sono riusciti a circoscrivere e domare il rogo nel giro di circa un’ora, lasciando poi alle squadre di volontari le operazioni di bonifica.

Più informazioni su