laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Festa della Marineria 2015: sempre più grande, sempre più internazionale

Più informazioni su

Grandi eventi, chef stellati e street food, laboratori e incontri

LA SPEZIA – Un programma ricchissimo e articolato, da festival internazionale, articolati intorno ai temi della navigazione, del cibo e degli spettacoli di mare, della sostenibiliTà e della scienza. L’edizione 2015 della Festa della Marineria, che si svolgerà nella nostra città dal 27 al 30 agosto, compie un ulteriore salto di qualità nella portata e nella varietà delle proposte, ponendosi come uno dei grandi eventi di richiamo di questa estate rovente. Lo spettacolo site specific dei francesi Groupe F, evento nell’evento; le storie di mare e di vento con attori come Luca Zingaretti e Amanda Sandrelli; grandi chef come Gualtiero Marchesi e Heinz Beck; street food di qualità dalle regioni costiere italiane; laboratori per bambini; incontri e approfondimenti; pescherecci, navi e velieri; e chi più ne ha più ne metta.


E’ davvero difficile condensare in un articolo tutto il macrocosmo di suggestioni e proposte della quarta edizione della kermesse spezzina. Il programma è stato presentato questa mattina nel corso di una conferenza stampa con l’Ammiraglio Andrea Toscano, Presidente dell'Associazione Il Golfo e la Cultura del Mare, Lorenzo Forcieri, Presidente dell’Autorità Portuale della Spezia, il sindaco massimo Federici, l’assessore responsabile Jacopo Tartarini, il segretario dell’Autorità Portuale Davide Santini e il Comandante Michele Cassotta in rappresentanza della Marina Militare.

“Orgoglioso di questo programma e di questa squadra – ha detto l’Ammiraglio Toscano – sarà una vera Festa, per tutti, con alla un grande sforzo progettuale e organizzativo.” Stessa lunghezza d’onda per il Presidente Forcieri “una festa bella, che proporrà le nostre eccellenze; i temi del cibo e della sostenibilità legati al mare hanno radici profonde nel nostro territorio” e per il SindacoFederici “ancora una volta valorizziamo la cultura del mare, concentrata in una serie di attività nel nostro Golfo che non hanno eguali. Una Festa rivolta ad un pubblico proveniente ad un’area vasta intorno alla città.” Soddisfazione anche nelle parole dell’Assessore Tartarini “programma frutto di lavoro lungo di mesi con una squadra che ha dato tanto”, del Comandante Cassotta “come Marina Militare collaboriamo e lavoriamo alacremente assieme al team, sarà una grande Festa” e il Segretario Santini “un Festa con contenuti di altissimo livello, una eccellenza in campo nazionale e locale”.


Ma vediamo il programma a grandi linee, diviso in sezioni tematiche. Per la sezione “navigare” ci saranno velieri, navi di ultima generazione, pescherecci storici e una flotta di pescherecci del Mediterraneo, barche d’epoca, il sottomarino Woodstock. Per il “cibo di mare” ci saranno gli show cooking con chef stellati “storici” e i cuochi più “alternativi” della nuova generazione culinaria, un “parterre de roi” con Gualtiero Marchesi, Heinz Beck, Marco Bianchi, Chef Rubio, Filippo La Mantia, Chiara Maci, Mauro Ricciardi, Luciano Tona, Mauro Uliassi, Viviana Varese e Sandra Cirriello, Antonia Klugmann; lo street-food, con dieci pescherecci provenienti dai porti di pescatori di tutta Italia diventeranno dieci stand sul fronte a mare della Passeggiata Morin, animati da esperti ristoratori e chef coordinati da Luciano Tona, il guru dello street food italiano, e dieci Apecar saranno posizionate in Viale Mazzini, nella zona dei. Tutte le postazioni offriranno piatti tipici delle cucine di mare di Campania, Sicilia, Lazio, Marche, Emilia Romagna, Veneto. Per la sezione spettacoli il clou sarà il grande evento con Groupe F, “un mare di Luce”, uno spettacolo realizzato appositamente che andrà in scena per tre sere di fronte alla Morin con macchine volanti, fuochi di artificio, proiezioni, musica, da non perdere; le storie di mare e di vento, letture in musica con Valentina Lodovini, Ascanio Celestini, Dario Vergassola e Davide Riondino, Leo Bassi, Luca Zingaretti, Amanda Sandrelli, Cristiano Godano con Gnu Quartet, Roberto Alinghieri e Maurizio Maggiani; spettacoli itineranti e stanziali sul fronte mare e nel centro storico; la sezione “scienza e bambini” proporrà uno spazio per i più piccoli in zona giardini pubblici con servizio kindergarten, spettacoli teatrali e laboratori scientifici. Percorsi didattici particolari, divertenti, innovativi come, tra i tanti, quelli relativi all’acustica subacquea, alla botanica marina, ai nodi marinari, ai pesci e ai sottomarini, un planetario digitale con proiettore 3D in grado di simulare fino a 120.000 stelle. Per “incontri e conferenze” un ciclo d’incontri sulla pesca sostenibile, i mammiferi marini, le nuove tecnologie, il mare e la disabilità, tenuti da importanti studiosi e personalità della formazione e ricerca legate al mare. E poi tanti libri, tra avventure, storie e cucina di mare, con autori come Nadia Repetto e Sergio Rossi, Salvatore Marchese, Marco Buticchi, Massimo Ansaldo, Marco Ferrari, Giorgio Bertone. E, per finire, molti altri appuntamenti che impreziosiscono ulteriormente il programma. Come la mostra fotografica sui muscolai spezzini realizzata dalla Fondazione Carispezia, racconto per immagini della storia della mitilicoltura spezzina, attraverso i volti dei suoi protagonisti, gli splendidi paesaggi, i momenti della lavorazione e produzione (dal 27 agosto al 13 settembre al Palazzo della Fondazione); la presentazione del libro sui 90 anni del Palio del Golfo, storia della passione, delle borgate, delle sfide; la mostra sul modellismo navale.


La Festa si svolge in un vasto spazio del fronte mare, Passeggiata Morin, Molo Italia, Sezione Velica della MM, coinvolgendo altri luoghi: Giardini Pubblici, Arsenale Militare, Centro Città. Un segno distintivo sono gli allestimenti, eleganti e innovativi, con spazi disegnati e realizzati appositamente anche re-inventando contesti industriali, come il teatro “Arena del Mare” allestito sull’enorme piattaforma industriale “Atlante” fornita dal main sponsor Fincantieri, grande 150 metri per 36, che galleggerà di fronte al molo Italia.

La Festa della Marineria è organizzata dall’Associazione il Golfo e la cultura del Mare, Comune della Spezia e Autorità Portuale della Spezia. Progettisti Marco Condotti, Leonardo Pischedda e Sara di Palma, rispettivamente responsabili degli allestimenti, degli spettacoli e del food. 

Più informazioni su