laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

L’Associazione Ambientevivo lancia il Premio nazionale «Fukuoka»

Più informazioni su

Dedicato ai custodi dell'agricoltura naturale e dei prodotti tipici.. La prima nominata è una spezzina: Maria Laura Ricciardi, giovane produttrice di vino bianco Vermentino DOC

LERICI Dalla magnifica cornice del Castello di Lerici è partita la nuova iniziativa dell'Associazione nazionale Ambientevivo, presieduta da Marino Fiasella. Nel corso della rassegna “Sapori e Saperi al Castello Divino” Fiasella ha annunciato il lancio del Premio nazionale Fukuoka, riservato a tutti i produttori italiani che con amore e dedizione sperimentano coltivazioni tipiche e rispettose dell'ambiente.
Il premio prende ispirazione dagli insegnamenti del botanico e filosofo giapponese Masanobu Fukuoka, teorico pioniere del concetto di agricoltura naturale o del non fare.

“Ogni mese per 12 mesi – spiega Fiasella – la nostra Associazione, che ad oggi conta oltre 800 iscritti solo sul territorio spezzino, selezionerà in tutta Italia 12 produttori che stanno investendo in tecniche di coltivazione e recupero rispettose delle caratteristiche del delicato equilibrio della natura. La prima “nominata” è una nostra compaesana: Maria Laura Ricciardi, giovane produttrice di vino bianco Vermentino DOC Terre di Solegnana ed olio Franta'. Tra 12 mesi, dopo una selezione in tutto il Paese, una giuria di esperti, congiuntamente ad una votazione sui social network, decreterà il primo vincitore del Premio Fukuoka. Il nostro è un percorso complesso che si pone l'obiettivo di veicolare un messaggio di rispetto e valorizzazione delle produzioni tipiche, strumenti essenziali per la tutela ed il presidio del territorio. L'azione politica di Ambientevivo ruota intorno all'intenzione di divulgare stili di vista tesi al rispetto per la natura ma anche alla consapevolezza e all'etica dei consumi. Cerchiamo di farlo associando momenti conviviali come cene, degustazioni o camminate a iniziative di divulgazione teorica nella consapevolezza che solo la conoscenza può indurci a consumare meglio e rispettare il territorio.”

Nella foto Maria Laura Ricciardi con il marito Alessandro Fregosi, il Presidente nazionale di Ambientevivo Marino Fiasella e il produttore Lucio Debatte.

Più informazioni su