laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Mercato – Per l’attacco è una questione tra Cocco e Maniero, oggi arriva Postigo

Più informazioni su

Andrea Cocco, potrebbe arrivare dal Vicenza

Per il posto di bomber è lotta a due, anche se in pole c'è Cocco. Intanto Iemmello va al Lanciano, Bastoni al Siena e Schiattarella al Bari. Oggi in arrivo Sergio Postigo e forse si chiude con Terzi

VAL GARDENA – Mercato in fermento in questo inizio settimana in casa Spezia, Igor Budan ha colloquiato moltissimo con Nenad Bjelica nelle ultime ore, per tirare le fila suobiettivi e trattative in corso.

Una prima trattativa è andata in porto sabato ed è quella che porterà Niccolò Giannetti al Cagliari, per lui nelle prossime ore le visite mediche e la firma del contratto, allo Spezia una cifra vicina ad i 3 milioni, specie se gli isolani vinceranno il campionato.

A seguire sono stati trovati gli accordi con la Virtus Lanciano, per il prestito, con diritto di riscatto, dell’attaccante Pietro Iemmello che così torna a giocare in Serie B, dopo l’esperienza a luci ed ombre, con il Novara.

Inoltre, sempre nella giornata odierna, è stato reso ufficiale il passaggio in prestito di Simone Bastoni alla Robur Siena, per il centrocampista, protagonista nella Primavera spezzina, si tratta di un buon banco di prova per la sua crescita.

Sempre dal punto di vista delle cessioni, Igor Budan sta concludendo in maniera positiva, il passaggio a titolo definitivo di Pasquale Schiattarella alBari, per lui pronto un triennale.

Veniamo ora alle trattative in entrata:
Gli obiettivi di Bjelica e Budan per l’attacco sono ormai chiari, si punta su due tra i bomber più prolifici dello scorso campionato di Serie B, Andrea Cocco eRiccardo Maniero, al centro di due situazioni diverse che però presuppongono l’addio dalle rispettive squadre di appartenenza, Vicenza e Catania.

In pole c’è sicuramente Cocco, capocannoniere con Catellani dello scorso torneo, classe ’86, 29 anni già compiuti, il giocatore è in scadenza di contratto nel 2016 e non sembra affatto convinto di rinnovare con i veneti. Anche perché il Vicenza sembra non essere in grado di ripetere l’ottimo campionato scorso, per lui la società biancorossa però parte da una valutazione di 1 milione di Euro, decisamente alta per un atleta in scadenza e della sua età. Il giocatore è in ritiro con il Vicenza, ma nell’ultima amichevole con la Lazio, non è stato impiegato.

Diverso il discorso relativo a Maniero, coinvolto, suo malgrado, nella difficile situazione legata al Catania, attualmente si sta allenando con i disoccupati dell’Equipe Campania, e nelle ultime settimane è stato spesso avvicinato allaSalernitana. Il suo contratto, piuttosto oneroso, scade nel 2018 ed i siciliani stanno cercando di trovare acquirenti per sfoltire una rosa che costa uno sproposito. L’operazione sarebbe quindi meno onerosa per lo Spezia, ma ripetiamo, per il momento in pole c’è Cocco.

Spostiamoci invece sulle operazioni certe, partendo dalla difesa, è atteso perdomani l’arrivo in ritiro di Sergio Postigo che va ad aggiungere esperienza e qualità al reparto.

Sono molti i messaggi di disapprovazione dei tifosi del Club Deportivo Legànes per la partenza del loro Capitano, ma è stata più forte l’ambizione del difensore di venirsi a misurare con un nuovo campionato.

Sempre domani, Igor Budan sarà a Milano per vedere di chiudere la trattativa che porterebbe Claudio Terzi alla corte di Bjelica, completando il reparto dei centrali di difesa. Con l’aiuto di Zamparini, si dovrebbe chiudere la questione, mentre il difensore firmerà un triennale con le aquile.

E dovrebbe anche essete il giorno dell’ungherese Tamas, da perfezionare gli ultimi dettagli con il Milan.

Per quanto concerne la fascia destra, dal Verona sta per concretizzarsi il passaggio allo Spezia di Ivan Martic, impiegato diverse volte, anche da titolare da Mandorlini nello scorso campionato, ma sul piede di partenza, l’impressione però è che possa approdare in maglia bianca solo se Bjelicadecidesse di privarsi di De Col.

Senza contare che l’eliminazione del Rijeka dall’Europa League, porterebbe al ritorno in maglia bianca di Zoran Kvrzic, fortemente voluto dal mister e probabilmente di uno o due altri elementi, prima della fine della settimana si terrà un summit tra BudanBjelica e Miskovic su questo argomento.

Enrico Lazzeri – © Riproduzione Riservata
www.speziacalcionews.it

Più informazioni su