laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Pompieri per un giorno

Più informazioni su

Bimbi protagonisti dell’iniziativa organizzata per finanziare l’allestimento di un mezzo dei vigili del fuoco volontari di Levanto

LEVANTO – Grande successo e coreografia notturna spettacolare, tra fiamme da domare e sirene dei mezzi antincendio che accorrono sul posto, per l’iniziativa “Pompieri per un giorno”, l’evento che ha visto protagonisti decine di bimbi dai cinque agli undici anni nei panni di vigili del fuoco “in erba” impegnati in un percorso che prevedeva tutta la serie di interventi che generalmente attuano professionisti e volontari.


L’evento, che si è svolto sabato 18 luglio nei giardini pubblici di piazza Staglieno, è stato organizzato dall’associazione “Amici dei vigili del fuoco volontari della riviera spezzina”, un’organizzazione onlus con sede a Levanto che ha l’obiettivo di far crescere la cultura della prevenzione degli incendi attraverso una costante opera di sensibilizzazione condotta attraverso dimostrazioni, incontri nelle scuole e raccolte di fondi per il distaccamento dei Vigili del fuoco volontari di Levanto (che opera in riviera da Monterosso a Deiva Marina).


“In questa occasione – spiega il presidente, Giacomo Tuvo – lo scopo era, e rimarrà finché non avremo raggiunto l’obiettivo, magari organizzando ulteriori eventi, la raccolta di risorse per finanziare l’allestimento di un mezzo di piccole dimensioni, un fuoristrada Land Rover di cui già disponiamo, in grado di entrare ed operare senza problemi nelle strette vie dei centri storici grazie all’utilizzo di strumentazione tecnologicamente avanzata. La serata è stata divertente e istruttiva per i bimbi, che hanno indossato caschi e divise e, sotto la guida del personale del distaccamento locale, hanno compiuto tutte le operazioni di spegnimento delle fiamme e di messa in sicurezza delle infrastrutture. Al di fuori del percorso abbiamo anche innalzato una parete in legno da scalare”.
Alla fine, la serata ha consentito di raccogliere circa 1.200 euro, che andranno ad aggiungersi alla cifra che i soci dell’associazione avevano  stanziato, autotassandosi, per realizzare già la furgonatura del mezzo. Un primo passo verso il raggiungimento dell’allestimento completo della Land Rover, il cui costo è di 16 mila euro.


L’operazione raccolta fondi, quindi, prosegue. Chi fosse interessato a dare un contributo economico può effettuare un versamento sul conto intestato ad “Amici dei Vigili del fuoco volontari della Riviera Spezzina”, presso ”Carispezia”, Iban: IT84R0603049780000046418319

Più informazioni su